* Home

* Scrivi

 

 

 

  

La rubrica di Angiolo Alerci

 

 

17 ottobre 2014

 

Patto di stabilità 2015

 

 

Dopo tante discussioni il Governo ha varato il pattò di stabilità (ex finanziaria) per il prossimo anno.

Un documento atteso da tutti per la  importanza che potrà avere per  contribuire al superamento dell'attuale momento di crisi.

Come era facilmente intuibile la conoscenza delle decisioni assunte, con l'aiuto dei mass media, ha scatenato una valanga di giudizi sia positivi che negativi.      ....leggi tutto

 

 

13 settembre 2018
 
 
 EUROPA: DOPO L’ULTIMA FARSA A GIORNI IL DRAMMA
 
 
 Negli ultimi anni con le mie note pubblicate su diversi giornali on
 line, raccolte in tre volumi del libro “ Cronaca e riflessioni sulla politica italiana”, ho fatto molte considerazioni su comportamenti, spesso discutibili, da parte di tutti gli organismi europei.
 Nel marzo scorso un mio articolo venne pubblicato con il titolo “ I NANI D’EUROPA “, richiamato con altro articolo pubblicato nel giugno scorso con il titolo “EUROPA: SEMPRE PIU’ IN BASSO”.       .......leggi tutto

 

5 agosto 2018


LA SCIAGURA DI GENOVA


Il crollo del ponte di Genova ha segnato una nuova tappa nei disastri che, quasi giornalmente, si verificano nel nostro Paese. Anche questa volta ascolteremo i discorsi di circostanza e le promesse di interventi. In occasione di analoghe sventure mi sono soffernato per ben due volte ad esprimere una mia valutazione alla Ministra della riforma della p.a. in carica on. Marianna Madia, con due lettere pubblicate su diversi giornali on line il 2 novembre 2016 ed il 19 aprile 2017, riportate alle pagg, 113 e 114 del secondo libro e alle pagg. 45 e 46 del terzo libro CRONACA E RIFLESSIONI SULLA POLITICA ITALIANA,       .
...leggi tutto

 

 

10 agosto 2018


NON C’E’ RIMEDIO CON I SORDI


Nel settembre 2013 il prof. Giovanni Pitruzzella, neo Presidente dell’Antitrust, dichiarò che “prima di pensare a vendere quote di società pubbliche, come ENI e ENEL , sarebbe più opportuno concentrare l’attenzione sulle dismissioni dell’enorme patrimonio immobiliare pubblico”.
Problema che si trascinava da tempo, sempre promesso dai vari governi succeduti negli ultimi vent’anni, ma mai risolto. .
.. leggi tutto

 

 

 22 giugno 2018


EUROPA: sempre più in basso


Ad una mia nota pubblicata il 16 marzo scorso su diversi giornali on line avevo dato il titolo “ I NANI DELL’EUROPA”, per il confronto fatto tra i nostri attuali governanti ed i Padri che intuirono, subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, l’importanza di una Europa unita sotto forma di federazione di stati.
Idea elaborata da Altiero Spinelli e da Ernesto Rossi, mentre scontavano la “pena” di confinati politici nell’isola di Ventotene..........LEGGI TUTTO

 

 

20- giugno 2018



SONO INIZIATE LE GRANDI MANOVRE

 


La decisione del nostro Ministro Salvini di non consentire ad una nave onlus di utilizzare uno dei nostri porti per lo sbarco di naufraghi, a parte le giuste critiche fatte da molti dal punto di vista umanitario, è servita a richiamare in modo diverso rispetto al passato, l’attenzione dei maggiori leader europei sulla necessità ed urgenza di ridiscutere tutte le problematiche connesse.
Sulla scorta delle diverse valutazioni positive ricevute, Salvini ha tentato una nuova sortita in direzione dei Rom con la proposta, che lo stesso Di Maio ha bollato di incostituzionalità, di sottoporre la componente Rom a misure che ricordano bene quelle adottate dal Fascismo nei confronti degli ebrei..........LEGGI TUTTO

 

 

 12 giugno 2018


ANCORA SULL’IMMIGRAZIONE

Fin dal primo momento in cui ho iniziato la collaborazione con diverse testate on line, che mi hanno consentito la pubblicazione dei miei articoli in tre volumi del mio libro “Cronaca e riflessioni sulla politica italiana” , ho più volte trattato il tema dell’ immigrazione.
Non c’è dubbio che questo importante problema, inizialmente sottovalutato, è stato mal gestito nel suo lungo percorso...........LEGGI TUTTO

 

 

 

UNA GRANDE VERGOGNA PER LA NOSTRA CITTA’


La nostra città è stata dotata, per l’ iniziativa di un privato di un grande Albergo, Il Federico II, che ha rilanciato forme diverse di turismo che possono sintetizzarsi con i seguenti numeri registrati nel corso del 2017:
Oltre duecento pullman
Circa 40.000 presenze alberghiere
oltre 100.000 presenze per utilizzo del ristorante in occasione di cerimonie di vario tipo e di importanti meeting regionali scelti per la centralità dell’albergo
Ad un numero così rilevante di “turisti”, mentre la governance dell’Hotel Federico ha offerto il meglio, la città ha offerto il peggio che rimane nella memoria dei turisti.
LA GRANDE DIFFICOLTA’ DI RAGGIUNGERE L’HOTEL E LA MAGGIORE DIFFICOLTA’ DI USCIRNE.
Infatti l’Ingresso all’Hotel è consentito solo ai mezzi che vengono da Enna Bassa, immettendosi in una “stradella a senso unico larga ml 3,50” e lunga circa trecento metri.............LEGGI TUTTO
 

 

 


29 maggio 2018


ANCORA SULLA CRISI


Dopo l’ultima sorpresa di oggi, con l’improvvisa interruzione dell’incontro da parte del Presidente incaricato Cottarelli con il Presidente Mattarella, programmato per la presentazione della lista dei Ministri, tutti gli addetti ai lavori, politici e stampa, si sono sbizzarrirti a dare le più diverse interpretazioni, fino a considerare la possibilità che le eventuali elezioni anticipate potessero essere gestite dal Governo Gentiloni.
Il 30 aprile 2018 in una mia nota dal titolo “ Berlusconi euforico per le elezioni in Molise”, pubblicata su diverse testate on line, scrivevo:
“ omissis ". ............LEGGI TUTTO
 

 

 

25 maggio 2018


COME VOLEvaSI DIMOSTRARE


IL l3 maggio sorso ho pubblicato una nota dal titolo “ La Magistratura puntuale come un orologio svizzero” dal seguente tenore: “ Il Tribunale di Milano, dopo tanti anni di studio, ha annullato il provvedimento di incandidabilità di Berlusconi, nel momento in cui le trattative per la formazione del nuovo Governo sono nella fase più delicata. Provvedimento che, per la nuova condizione di Berlusconi, avrebbe potuto e potrebbe condizionare i tempi della soluzione della crisi. Provvedimento tenuto nel cassetto e tirato fuori nel momento meno opportuno.”    .....LEGGI TUTTO

 

 

9 maggio 2018


LA CRISI IN PILLOLE


Seguendo con una certa attenzione lo svolgersi delle trattative per la soluzione della crisi , dopo le dichiarazioni del Presidente Mattarella ho voluto fare alcune considerazioni:
1- Di Maio e Salvini, due vincitori della tornata elettorale con una non indifferente differenza: il primo con i suoi 32% di voti, il secondo con una coalizione formata da quattro componenti, con il 37% di voti, di cui solo il 17% attribuito a Salvini.
I due vincitori che si ritenevano entrambi “titolari” del diritto di essere designati dal Presidente della Repubblica per la formazione del nuovo Governo, nel giro di pochi giorni riuscirono di comune accordo a definire gli assetti delle due Camere, con la elezione dei Presidenti e degli altri organismi.      ..........leggi tutto

 

 

RICORDI DEL PASSATO
LA SUPERVINCITA ALL’ENALOTTO


La supervincita all’enalotto di circa 130 milioni di euro, fatta da un giocatore di Caltanissetta in questa settimana, mi ha fatto ritornare alle mente un fatto accaduto intorno al 1980.
Nel corso della mia permanenza alla Direzione della Filiale della Cassa di Risparmio V.E. si verificarono diversi episodi degni di ricordare.
Raggiunsi Caltanissetta dopo qualche mese che si era verificato un importante furto: lo scasso di numerose cassette di sicurezza.
Il giorno del mio arrivo uno dei maggiori imprenditori edili di Caltanissetta, dopo avere tentato di sistemare bene le sue carte, si era reso inadempiente nei confronti di fornitori e di diversi istituti di credito operanti in città per importi rillevanti.
Ma un evento di particolare rilievo si manifestò agli inizi degli anni ‘80.    ........leggi tutto

 

 

14 aprile 2018


BERLUSCONI NON CAMBIA


In otto anni di collaborazione, con note pubblicate da diverse testate on line, mi sono intrattenuto su molti disinvolti comportamenti dell’on. Silvio Berlusconi.
A distanza di otto anni non mi sarei aspettato un suo comportamento da avanspettacolo, fatto in occasione di una delle più importanti, significative ed ufficiali cerimonie: la partecipazione alle consultazioni per risolvere la crisi del governo.
Presentare Salvini come leader della coalizione, commentare con gesti teatrali le indicazioni che Salvini con assoluta serietà prospettava, avere allontanato dal microfono al termine delle comunicazioni di Salvini l’intera rappresentanza della coalizione, per afferrarlo e fare una manicomiale comunicazione, penso abbiamo superato ogni limite di decenza.       ........leggi tutto
 

 

 

28 marzo 2018


LE CLAUSOLE DI SALVAGUARDIA


Terminata la campagna elettorale i politici continuano a frequentare tutti i salotti delle TV, cercando di interpretare in modo totalmente diverso tutte le promesse che sono state fatte.
Si cercano, con molta difficoltà, specie da parte dei grillini e del centro destra, punti programmatici di convergenza, difficoltà che nel centro destra si manifestano di maggiore peso per la “sottile” differenza tra la Lega e Forza Italia.
Ad aggravare le discussioni molti conduttori televisivi spesso alimentano le rituali contrapposizioni, per creare una maggiore audience, invece di un serio approfondimento nel merito.    ....leggi tutto

 
 

22 marzo 2018


I PAPPONI DI STATO


Roberto Poletti, noto giornalista eletto deputato nel 2006 con la lista dei Verdi, all’indomani della sua elezione iniziò a pubblicare su LIBERO una serie di articoli con il titolo “PAPPONI DI STATO”,in collaborazione con Andrea Scaglia.
Conservo l’intera produzione che oggi è di grande attualità, dal momento che da parte del Movimento 5 Stelle si vuole mettere un po’ d’ordine nella gestione delle esose spese da parte dello Stato, nonchè degli enormi benefici riservati ai parlamentari.      .......leggi tutto

 

 

15 marzo 2018

I NANI DELL’EUROPA

Altiero Spinelli e Ernesto Rossi nel 1941 vennero confinati dal fascismo sull’isola Ventotene, perchè considerati non graditi al regime mussoliniano.
Durante il loro esilio scrissero un importante documento “Per un’Europa libera ed unita. Progetto di un manifesto”, indicando la federazione degli Stati di Europa sul modello statunitense, come unica soluzione per la salvezza della civiltà europea.
E al Manifesto di Ventotene, Altiero Spinelli con Alcide De Gasperi, Jean Monnet, Robert Schuman, Josef Bech, Konrad Adenauer e Paul Henri Spaak fecero riferimento nel 1951 quando, in rappresentanza dell’Italia, della Francia, della Germania, del Belgio, dei Paesi Bassi e del Lussemburgo diedero vita alla Comunità Europea del Carbone e dell’acciaio, meglio conosciuta come CECA.   ....leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                         9 marzo 2018
 
                                                     FORSE RENZI SI E’ DIMESSO
 
 Nella conferenza stampa tenuta da Matteo Renzi all’indomani della sonora sconfitta elettorale, ha annunziato le sue dimissioni dalla carica di Segretario del partito. Ma anche in questa occasione la sua decisione lascia perplessi per le diverse condizioni da lui poste.
 La prima: continuare a gestire il partito in questo momento particolare per la formazione di una maggioranza e nelle trattative per i tentativi già avviati per la formazione del nuovo governo, la seconda: intraprendere la lunga prassi per la elezione del nuovo segretario, con modalità tali da consentirgli una nuova rielezione..          ......leggi tutto

 

5 marzo 2018


ELEZIONI POLITICHE : Considerazioni a caldo


A risultati elettorali conseguiti, a caldo voglio fare alcune considerazioni. Premesso che sul Rosatellum le critiche non sono mancate fin dalla sua approvazione, dobbiamo confermare che, nella pratica attuazione, le difficoltà riscontrate sono state di gran lunga maggiori di quelle inizialmente previste.
Sorvoliamo sulla cattiva organizzazione nella gestione delle schede che tante difficoltà hanno creato in diversi seggi elettorali, ma non possiamo non rilevare la difficoltà di molti nell’esercizio del voto, con due schede completamente diverse di quelle tradizionalmente usate.     .leggi tutto

 

 

9 marzo 2018

I SEGGI MANCANTI AL MOVIMENTO 5 STELLE


Da un po’ di giorni si è sviluppata la polemica riguardante la mancata attribuzione di alcuni seggi al Movimento Cinque Stelle, specie in Sicilia, per avere ottenuto un maggior numero di voti rispetto al numero dei candidati presentati.
Non si tratta di un fatto imprevisto o imprevedibile.
Solo trent’anni fa avevo rappresentato questo problema, nel corso di una una mia conferenza tenuta al Lions Club di Enna nell’aprile del 1988 sulle Leggi elettorali, pubblicata sulla rivista THE LION del novembre 1988 e riportata integralmente dalla pagina 90 alla pagina 97 de mio libro “ Il Lions International compie cento anni. Contributi e considerazioni di un charter member dopo cinquantaquattro anni di appartenenza”. .....leggi tutto

 

 

 

2 marzo 2018


VIGILIA DELLE ELEZIONI : L’IMPAR – CONDICIO


Abbiamo assistito, specie in quest’ultima settimana, alla parata televisiva
di tutti i responsabili dei vari raggruppamenti politici, i quali hanno continuato a trastullarci con i loro programmi, da me definiti in altra occasione copia-incolla, dal momento che di poco differiscono tra di loro.
Gli intervistati si sono comportati tutti allo stesso modo quando è stato richiesto come procurare le enormi risorse per poter realizzare questo “grosso” programma; le risposte sono state sempre lacunose e fumose.      . leggi tutto

 

 

23 febbraio 2018
 
                      SI AVVICINA IL GIORNO DEL GIUDIZIO
 
    Siamo alla vigilia di un’importante scadenza elettorale e la confusione, alimentata dal modo come sono condotte le discussioni in TV, ha creato una grande incertezza nella maggioranza degli elettori che ricordano i bei comizi elettorali di un tempo.
 Discussioni che serviranno a rendere più pesante il dato delle astensioni.
 In vista del rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana in una mia nota, pubblicata su diverse testate giornalistiche on line ed inserita alla pagina 95 del III volume dei mio libro “ Cronaca e riflessioni sulla politica italiana”, così scrivevo:       .....leggi tutto

 

6 febbraio 2018

IL PROBLEMA 5 STELLE


Mentre si avvicina la fatidica data del 4 marzo, giorno delle elezioni, anche se con ritardo il leader di LEU Grasso ne ha ufficializzato il programma.
La novità del suo programma è quasi, in realtà ,un copia-incolla dei programmi degli altri partiti.
Nella mia ultima nota pubblicata la settimana scorsa, sulle diverse testate on line che ospitano i miei articoli, avevo sottolineato che in quasi tutti gli intrattenimenti elettorali era privilegiato il tema della immigrazione, per distrarre e non affrontare i veri problemi che interessano il futuro del nostro paese.   leggi tutto

 

 

9 febbraio 2018


LA CAMPAGNA ELETTORALE NON DECOLLA


Mancano solo venticinque giorni dalla data di effettuazione dell’evento elettorale e tutti i contendenti si confrontano su temi di secondaria importanza, rispetto ai tanti e grandi problemi del paese.
L’argomento dominante è quello della immigrazione, magistralmente pilotato da moderatori dal momento che , così come il tema viene rappresentato, determina audience molto soddisfacenti e serve a distrarre la gente dai veri problemi del Paese.    
 leggi tutto

 

 

29 gennaio 2018


LA BOSCHI CANDIDATA NELLA NOSTRA CIRCOSCRIZIONE:
UNA OCCASIONE PER ME…..


Un’occasione per chiarire un avvenimento che, nonostante ripetutamente
da me richiesto, non è stato esaudito.
Il 29 aprile 2014, nello spirito di una richiesta collaborazione, invia al Presidente Renzi una mia proposta relativa alla modifica della composizione del nuovo Senato, in vista della riforma costituzionale successivamente bocciata dal referendum.
La mia proposta era la seguente   .....leggi tutto

 

 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   24 gennaio 2018
 
                                                                 RICORDI DEL PASSATO
 
 
                   Due articoli pubblicati sulla Sicilia di Catania il 10 marzo 2011 e sul Giornale di Sicilia di Palermo l’8 marzo 2011, sono stati da me conservati perché rappresentavano due miei ricordi che oggi voglio    esternare . Il Sindaco di Aidone di allora, il dr.Filippo Ganci era stato invitato a partecipare a Palermo ad una riunione presso l’ANAS, per esaminare i problemi connessi alla viabilità esterna per raggiungere Aidone.   ......leggi tutto
 


 8 gennaio 2018

 

                INIZIO DEI DUELLI ELETTORALI

In questi ultimi giorni le governance dei partiti hanno definito le linee strategiche studiate per affrontare l’imminente campagna elettorale.
Se dalla mattina si vede il buon giorno abbiamo capito che, nonostante il richiamo del nostro Presidente della Repubblica, un lungo periodo burrascoso è alle porte.
Battaglia a colpi di “balle”. Ognuno ritiene di averle “ sparate” più grosse, ma l’incentiva dei nostri politici ci riserverà momenti sempre più negativamente importanti.
 ...Leggi Tutto. 

 

 

 

                                                                                     27 dicembre 2017
EUROPA : un’agonia irreversibile
 

Abbiamo assistito in questi ultimi tempi ad una continua usura dei valori costitutivi di un’ Europa unita.
Quello che è accaduto e continua ad accadere lascia in un’ indifferenza colposa gli attuali responsabili dell’ Unione Europea.    ...Leggi tutto

 

 

PROFUGHI: PRIMO CORRIDOIO UMANITARIO


Il giornale “Avvenire” di oggi ha pubblicato la seguente notizia.
“Il Ministro dell’Interno Marco Minniti e il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, Cardinale Gualtiero Bassetti, questa sera hanno accolto all’aeroporto dell’aeronautica Militare di Pratica di Mare a Pomezia (Roma) il primo gruppo di 162 emigranti africani provenienti dalla Libia” trasportati con due aerei dell’ aeronautica militare italiana.    .....leggi tutto

 

 

 

14 dicembre 2017
 

LA DANZA E’ SEMPRE LA STESSA


Il 29 agosto 2017, in vista delle elezioni per il rinnovo dell’Assemblea regionale siciliana, in una mia nota pubblicata su diversi giornali on line così mi esprimevo:“Mai in settant’anni di autonomia si è caduti nel ridicolo come in quest’ultima occasione. I due raggruppamenti di centrodestra e di centrosinistra, da mesi alla ricerca di possibili aggregazioni, si sono spaccati in diversi tronconi che si limitano soltanto ad affrontarsi nel loro interno, con toni da veri nemici.      ....leggi tutto

 

 

 4 dicembre 2017
 

GRASSO LEADER DELLA NUOVA SINISTRA
 

La sinistra italiana ha un nuovo leader: Pietro Grasso Presidente del Senato.
Per molti sarà la novità, ma è quel nuovo che nel giro di una sola legislatura è riuscito a realizzare più di quanto vecchi leader non hanno potuto realizzare nel corso di diversi decenni.
A Grasso, che aveva saputo utilizzare bene la sua carica di Capo della divisione nazionale antimafia, venne offerta da Renzi l’ occasione di candidarsi con il PD in un ottimo collegio senatoriale, offerta che venne subito accettata e che, come previsto, risultò vincente.
Da neo Senatore a Presidente del Senato la strada fu molto breve e, nella prima fase della sua presidenza, con il noviziato dimostrò quel senso di equilibrio indispensabile per presiedere un’assemblea difficile come quella del Senato.      leggi tutto...
 

 

 

 2 dicembre 2017
 

LA FINE DELLA SICILCASSA

 

Nei giorni scorsi ho scritto una lettera al mio amico e collega di banca Augusto
Lucchese, nostro concittadino che da oltre cinquant’anni vive nel catanese, dove ha fondato l’Associazione Socio culturale ETHOS e ne dirige un affermato giornale on line che da sempre ospita i miei articoli.
Ad Augusto avevo esternato alcune mie valutazioni ed esperienze indirettamente ricollegabili alle attuali polemiche tra la Banca d’Italia e la Consob. Lettera che Augusto ritenne di pubblicare sul suo giornale, annotando a margine che sarebbe opportuno “ mettere in luce situazioni direttamente o indirettamente legate all’assassinio della Sicilcassa”.
Essendo stata la lettera pubblicata dal suo giornale, ho ritenuto di pubblicarla anche sugli altri giornali che ospitano i miei articoli,con la seguente nota di chiusura: “ Considerazioni al riguardo mi riservo di pubblicare per fare chiarezza a fatti sconosciuti da molti e da molti interpretati in modo sbagliato”.
Un noto economista fin dagli anni ‘80 scriveva che le banche italiane sono le cenerentole d’Europa per redditività, per efficienza, per innovazioni , mentre sono in testa per numero di dipendenti e per le sofferenze
Inoltre circa il 90% egli Istituti di credito italiani sono fondazioni pubbliche.      leggi tutto...
 

 

 

28 NOVEMBRE 2017
 

LE DONNE DI RENZI ( lo amano o lo odiano)
 

Attorno al Segretario del P.D. Renzi, ex Presidente del Consiglio, hanno gravitato e continuano a gravitare molte donne.
Diverse sono state portate alla conoscenza della pubblica opinione per gli incarichi ricoperti con sufficiente, buono o ottimo risultato, mentre altre si distinguono con una netta contrapposizione mista di rancori e vendette.
Tra le prime ricordiamo le Ministre ,Marianna Madia, Maria Elena Boschi e in seno alla direzione centrale del partito Elena Bonetti Angela Marcianò, Giusi Nicolini, Debora Serracchiani ed altre, mentre un posto di rilevanza europea è stato riservato per Margherita Mogherini che con grande professionalità gestisce il settore degli affari esteri dell’U:E..
Ma altre donne si sono mosse e continuano a muoversi in netta contrapposizione e tra queste Bianca Berlinguer e Susanna Camusso.       leggi tutto...
 

 

 

26 novembre 2017
 


ANCORA SUL RINNOVO DELLE PATENTI
 

In diverse occasioni mi sono soffermato sulle difficoltà incontrate nel rinnovare la patente di guida presso la prescritta Commissione.
La prima volta nel 2011 la Commissione non accettava, per quanto concerne la visita oculistica, le certificazioni rilasciate dall’Ospedale di Enna, indirizzando gli utenti presso strutture di Catania o Siracusa.
Un mio intervento presso i responsabili di allora, dr Cassarà e dr/ssa Volo, segnalò il “ disguido “ ( ricordo ai più giovani di essere stato Presidente dell’Ospedale di Enna dal 1962 al 1973), che venne immediatamente sistemato.
Il 22 marzo 2015, con una lettera aperta trasmessa al Presidente del Consiglio ( pubblicata nel mio libro “ Cronaca e riflessioni sulla politica italiana” alla pag.251 e su diversi giornali on line) sottolineavo, tra le tante altre cose, che “ nonostante avessi presentato la nota della Commissione che aveva fissato la visita collegiale per il giorno 19 marzo 2015, le date prenotate per effettuare gli accertamenti richiesti andavano dal mese di aprile al mese di giugno”.        leggi tutto...

 

 

 

SICILCASSA
 

14 novembre 2017 --- Alla attenzione di Augusto

Vincitore, all’età di vent’anni, di un concorso bandito dalla Cassa di Risparmio V.E., ho prestato 35 anni di servizio (massimo consentito dal contratto di lavoro) iniziando il mio lavoro a Piazza Armerina e continuato, per i successivi trasferimenti, a Enna, Canicattì, Montemaggiore Belsito,
Mazzarino, Enna, Caltanissetta, Palermo e Messina.
Trasferimenti che hanno comportato sacrifici ma, nel contempo, affermazione e miglioramenti nella carriera.
Direttore di Agenzie, Ispettore, Direttore di Filiale, Direttore di Sede e Ragioniere Generale .
A 54 anni , raggiunti i 35 anni di servizio, collocato in pensione assieme ad altri 9 dirigenti colleghi di concorso, per le pressioni esercitate dai Sindacati che avevano richiesto l‘osservanza della norma contrattuale..        leggi tutto...

 

 


 9 novembre 2017
 

       LE “MINCHIATE” DEL MINISTRO PADOAN
 


E’ stato presentato alla Camera, trasmesso per competenza anche all’U.E., il documento di economia e finanza relativo al prossimo esercizio.
Con la dovuta sollecitudine l’U.E. ha chiesto dei chiarimenti ai quali, con la stessa sollecitudine, ha risposto il Ministro Padoan.
Sembra che i chiarimenti forniti dal Ministro Padoan non abbiano convinto la Commissione competente.
Il nostro Ministro continua da molti anni ad assicurare noi e l’U.E che il nostro debito pubblico è più sostenibile del debito di diversi altri paesi dell’U.E..,richiede ed ottiene il rinvio, di anno in anno, della clausola relativa all’aumento dell’IVA, senza precisare e farci conoscere come e quando comincerà in modo serio ad abbassarsi. leggi tutto...
 

 

 

7 novembre 2017
 

IL FUTURO DI RENZI
 

Il risultato delle elezioni regionali siciliane ha sancito in modo chiarissimo la grande sconfitta del P.D. di Renzi. Non ci sono giustificazioni particolari per addolcire questa amara pillola.
Un dato ormai rilevato è il denominatore comune nella nostra politica: le contrapposizioni personali al posto dei programmi.
Ieri, e torna di attualità, la battaglia non contro Forza Italia ma contro Berlusconi, oggi la battaglia continua contro Renzi e non contro il P.D.
Non c’è dubbio che sia Berlusconi che Renzi hanno agevolato, con il loro modo di personalizzare la vita politica, la personalizzazione degli scontri.
Con l’approssimarsi delle prossime elezioni politiche vorrei ricordare al Segretario del P.D.Renzi il grande errore commesso dalla governance dell’ ulivo, in occasione delle elezioni politiche del 2001.
L’ Ulivo aveva governato con la presidenza Prodi dal 1996 al 1998 ,
sfiduciato per il disimpegno di Rifondazione Comunista di Bertinotti, venne sostituito prima da D’Alema e poi da Amato, che gestì l’azione del suo Governo con particolare diligenza e competenza, fino alla scadenza del mandato.    leggi tutto...

 

 

LA NOSTRA CORTE INCOSTITUZIONALE
 

Il 17 novembre 2014, quando al Senato iniziò l’esame di una delle tante proposte di modifica della legge elettorale già approvata dalla Camera, in una mia nota pubblicata su diversi giornali online e riportata alla pag.209 del mio libro “Cronaca e riflessioni sulla politica italiana”, così mi esprimevo:
“Ma le discussioni che si sono aperte, sia sul numero delle circoscrizioni che sulla modalità degli eletti, incominciano a creare serie difficoltà all’approvazione delle modifiche alla legge già esitata dalla Camera.
E’ iniziato il gioco delle parti per stabilire il modo di elezione dei deputati, non tenendo conto della decisione della Corte Costituzionale che ha dichiarato la incostituzionalità del “Porcellum” e che, interpretata all’italiana, riporterebbe alla Camera un numero molto elevato di deputati nominati, solo perché designati dai partiti a capo delle liste elettorali.”      leggi tutto...

 

 

28 ottobre 2017

 

LE POLEMICHE SULLA RICONFERMA DI VISCO
GOVERNATORE DELLA BANCA D’ITALIA
 

In quest’ultimi giorni la polemica sulla riconferma di Visco nella carica di Governatore della Banca d’Italia ha assunto toni particolari determinati da due fatti: il primo la mozione presentata, discussa ed approvata dalla Camera dei Deputati di censura dell’operato della Banca d’Italia, la seconda la riconferma del Governatore Visco approvata dal Consiglio dei Ministri con l’assenza dei Ministri di estradizione renziana.
Non c’è dubbio che regista dell’operazione è stato Renzi. ma non voglio entrare nel merito delle valutazioni da lui fatte..
Da ex Ragioniere Generale della Sicilcassa, quando l’Istituto per importanza era al 2° posto nella graduatoria delle Casse di Risparmio d’Italia, per la mia funzione mi pervenivano i verbali delle ispezioni fatte dalla Banca d’Italia per valutare eventuali richiami per la materia di mia competenza.   leggi tutto...

 

 

26 ottobre 2017


FINALMENTE APPROVATA LA NUOVA LEGGE ELETTORALE
 
Oggi il Senato della Repubblica darà il suo voto definitivo all’approvazione della nuova legge elettorale. Numerosi i tentativi fatti nel corso della legislatura, numerose le proposte ed alla fine di è giunti all’approvazione del nuovo “Rosatellum”.
L’iter costellato da continue manifestazioni di ostilità da parte di diverse formazioni politiche, ricordiamo che in una occasione c’è stato anche uno scontro fisico all’interno dell’aula parlamentare, anche in questa occasione le violente contestazioni non sono mancate.    ....leggi tutto

 

 


                                                                                                                                                                                                                                           10 ottobre 2017 
                    FINALMENTE !


Il 29 agosto scorso la mia nota pubblicata su diversi giornali on line iniziava così: “Alla vigilia del mio 88° compleanno sono venuto nella determinazione di interrompere la mia sistematica collaborazione con le testate on line che dal 2011 hanno pubblicato i miei articoli, riversandoli su oltre cinquanta siti on line”.
Ho sottolineato “ sistematica” perché ero convinto che fatti, eventi e accadimenti particolari avrebbero potuto spingermi a saltuari ritorni.
L’occasione delle presentazione alla Camera della nuova proposta di riforma elettorale non poteva non essere per me una forte provocazione...leggi tutto
 

 

 

                                                                                                                                                                                                     29 agosto 2017

ULTIME CONSIDERAZIONI

Alla vigilia del mio ottantottesimo compleanno sono venuto nella determinazione di interrompere la collaborazione sistematica con le testate on line che hanno pubblicato le mie note, collaborazione iniziata il 20 agosto 2011 con la testata Startnew e successivamente con Ennapress, Ethos Associazione, Libero 24x7, Gazzettaennese e testata giornalistica Scinardo, che hanno riversato i miei articoli su oltre cinquanta siti on line.
Note che sono state successivamente pubblicate su due volumi “Cronaca e riflessioni sulla politica italiana” fino al 1° febbraio 2017 e i successivi si troveranno nel terzo volume che andrà in stampa prossimamente.
Dopo una vita intensamente vissuta ho pensato che sia venuta l’ora dell’effettivo pensionamento.
Ma a chiusura non posso non fare queste mie due ultime considerazioni.    .....leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                                     26 luglio 2017

                          IMMIGRAZIONE: mossa strategica della Francia
Il Presidente della Repubblica Francese Macron ha fatto incontrare a Parigi il premier libico Al Sarraj ed il generale Haftar, comandante dell’esercito nazionale libico, i quali si sono impegnati per un cessate il fuoco e per la effettuazione di nuove elezioni.
L’accordo siglato in Francia, articolato su dieci punti, se troverà pratica attuazione potrebbe segnare una svolta in materia di migrazione. leggi tutto

 

 

12 luglio 2017


DA NIXON A TRUMP


Richard Nixon venne eletto Presidente degli Stati Uniti due volte: la prima nel 1968 venne regolarmente completata, mentre la seconda nel 1972 venne traumaticamente interrotta nel 1974, con le sue dimissioni per evitare l’impeachment a conclusione degli accertamenti sullo scandalo “ Watergate”.         ...leggi tutto

 

 

8 luglio 2017


RENZI IERI E OGGI


Il 3 maggio 2015 in una mia nota dal titolo “RENZI EX D.C.” pubblicata su giornali on line, inserita alla pag. 243 del mio primo volume di “ Cronaca e riflessioni sulla poliica italiana” scrivevo:
“Ma è possibile Matteo Renzi, avendo forse il DNA simile a quello del suo importante conterraneo Amintore Fanfani, sia rimasto contagiato più di Fanfani che da La Pira ( il nome di La Pira era stato inserito dal momento che il padre di Renzi era stato un assessore di giunte presiedute dal grande Giorgio La Pira).    .....leggi tutto

 

 

5 luglio 2017
 

ANCORA SULL’ IMMIGRAZIONE


L‘attacco rivolto poco tempo fa al Procuratore della Repubblica di Catania dr.Zuccaro da parte di molte ONG, per la sua dichiarazione che “ diverse ONG si servono di questa particolare condizione per intrattenere rapporti con le organizzazioni di trafficanti di essere umani”, è stata commentata in modo piuttosto pesante da parte di molti media e ha richiesto l’audizione del Procuratore da parte della Commissione Difesa del Senato.  .....leggi tutto

 

 

 

3 luglio 2017

RENZI – PISAPIA : lo scontro


Questo fine settimana, in contemporanea, è stato registrato lo scontro tra le posizioni di Renzi e Pisapia.
Molti che speravano in un avvicinamento che potesse realizzare un possibile incontro in vista delle prossime elezioni politiche , sono rimasti profondamente delusi.
Renzi e Pisapia ,il primo a Milano in occasione dell’assemblea nazionale dei circoli del P.D. ed il secondo a Roma in una assemblea aperta alle diverse anime della sinistra, si sono affrontati con espressioni di acida polemica sui temi che troveranno ampio spazio nella prossima campagna elettorale.    .....leggi tutto

 
 

 

29 giugno 2017


IMMIGRAZIONE: tanto tuonò che piovve !


La stampa di oggi ha dato risalto al problema dell’immigrazione con titoli analoghi di questo tipo “ Migranti, Italia pronta a chiudere i porti. Sbarchi insostenibili, Ue intervenga”.
Questo titolo ha richiamato alla mia mente le numerose note pubblicate sull’argomento, su diverse testate on line.   ....leggi tutto

 

 

28 giugno 2017

L’ATTIVISMO DI PRODI


Dopo diversi anni in cui l’ex Premier Romano Prodi, a seguito dell’impallinatura della sua candidatura alla Presidenza della Repubblica, si era ritirato dall’attività politica, da un po’ di tempo ha assunto la funzione di traghettatore della sinistra estrema, e di coloro che in tempi recenti hanno abbandonato il P.D., nel tentativo di riformare l’Ulivo.
Una iniziativa, senza dubbio, di un certo rilievo politico se non fosse notevolmente adombrata da molti dubbi.    ..leggi tutto

 

 

22 giugno 2016


LA PROFEZIA DI BERLUSCONI


L’on. Berlusconi in una intervista rilasciata ieri ha dichiarato di essere sicuro che, in occasione dell’imminente ballottaggio, il centro destra si aggiudicherà più comuni del centro sinistra.
La sua “profezia” scaturisce da una sommaria ed attenta valutazione di quanto accaduto nei ballottaggi dello scorso anno, specie nelle città di Roma e Torino.
A Roma al primo turno il candidato del PD Giachetti riportò circa 450/mila voti, mentre la candidata del Movimento 5 Stelle Raggi circa
320/ voti.   ....leggi tutto

 

 

18 giugno 2017

                     TERREMOTO ALLA CONSIP  


La stampa di oggi ha dato un grande risalto al terremoto che si è verificato all’interno del management della Consip con le dimissioni di due Consiglieri di Amministrazione coinvolti nello scandalo che, da diversi mesi, ha sconvolto la vita amministrativa della più importante società partecipata dal nostro Ministero del Tesoro.  ... Leggi tutto

 

 

20 giugno 2017

TRA IL DIRE E IL FARE…….


In questi giorni abbiamo ascoltato le tante dichiarazioni fatte dal Ministro dell’Economia Padaon che ha sottolineato il lieve miglioramento della nostra economia e quella del Presidente Gentiloni che “servono investimenti pubblici.
Il Ministro Padoan, da molti anni al vertice del Ministero dell’Economia, corresponsabile della nostra particolare condizione, sa bene il motivo per cui, a differenza di tutti gli altri Stati che hanno già registrato un serio miglioramento, la nostra economia comincia solo a farci intravvedere i primi segnali di ripresa. ...Leggi Tutto

 
 

  9 giugno 2017
 
 LETTERA APERTA PER IL
 
 DOTT. MATTEO RENZI
 SEGRETARIO NAZIONALE DEL P.D.
 ROMA

 
 Caro Segretario,
 
 Il 27 aprile 2014, nel momento in cui le polemiche avevano assunto toni forti e forme inaccettabili, non solo nel Parlamento, ti avevo trasmesso nello spirito della tua richiesta di collaborazione una possibile proposta per la composizione del previsto nuovo Senato.   .......leggi tutto

 

 
       

                                                                                                                                                                                                                                5 giugno 2017
 
 
                                                                       CORSI E RICORSI STORICI
 
 
 La nostra “seconda” Repubblica, che aveva cercato di distruggere quanto fatto dalla “prima” Repubblica, è stata costretta ad operare in contraddizione con le premesse chiedendo aiuto ai lavori svolti nel “nefasto” periodo della prima Repubblica.
 Purtroppo spesso anche nel “copiare” non sempre sono state scelte le soluzioni migliori.      ........ Leggi tutto

 

                                                                                                                                                               2 giugno 2017
 LEGGE ELETTORALE: continuano le danze


La Commissione Affari Costituzionali della Camera ha esitato la nuova proposta di modifica del nostro sistema elettorale per il rinnovo del Parlamento.
Nel tentativo di superare i numerosi scogli cui andavano incontro le diverse proposte avanzate Renzi , modificando l'atteggiamento da sempre tenuto, ha fatto approvare dalla direzione del suo partito una proposta alla “ tedesca”.      .........Leggi tutto

  ..

 

24 maggio 2017

L’ITALIA E L’EUROPA

Per la prima volta l’Italia si è ASTENUTA dal voto in sede di approvazione del Bilancio presentato dalla Commissione Europea.
Un passo avanti rispetto alla minaccia di Renzi di non approvarlo, un passo indietro rispetto al comportamento avuto da sempre.
Quasi contestualmente la Commissione europea ha dato via libera al nostro bilancio, integrato e corretto secondo le indicazioni della stessa Commissione, differendo di un altro anno il rispetto di impegni assunti da lungo tempo. ........leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                                                19 maggio 2017


LA BOZZA DI PROPOSTA ELETTORALE: IL “ROSATELLUM”


Con la mia nota pubblicata il 13 maggio scorso su questa stessa testata, quando all’esame della Commissione Affari Costituzionali vi era la proposta di riforma elettorale presentata dal Presidente della Commissione on. Mazziotti, immediatamente ritirata per il mancato consenso della maggioranza dei membri, avevo suggerito di valutare la opportunità di unificare i collegi elettorali ( Camera e Senato ) per realizzare uno dei tanti punti controversi che, fin dall’inizio dell’era repubblicana, non hanno mai rispettato quanto previsto dall’art.51 della nostra Carta Costituzionale : la dimensione dei collegi.      .....leggi tutto

 

 
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                             13 maggio 2017


                                             ALLO STUDIO LA NUOVA LEGGE ELETTORALE


Il 29 aprile 2014 nel momento in cui le polemiche sulla riforma del Senato avevano assunto toni e forme inaccettabili, inoltrai al sito “matteo@governo.it”questa mia proposta per la modifica della composizione del Senato.
COMPOSIZIONE n.100 membro n.60 in rappresentanza delle regioni.......Leggi tutto

 

 

 3 maggio 2017



                                                                                        LE PRIMARIE DEL P.D.


Soltanto la settimana scorsa, a conclusione della mia nota pubblicata su questa stessa testata, trattando dell’imminente tornata elettorale per le primarie del P.D. dichiaravo apertamente che avrei votato per Renzi sottolineando “nonostante diverse perplessità”....Leggi tutto.

 

 

 

COLPO GROSSO DEL COMUNE DI ENNA A DANNO DELLA  C.R.I.

 

 Il trasferimento della Sede della Croce Rossa dai locali ottenuti in comodato dal Comune di Enna, in ambienti situati all’interno del vecchio ospedale, è stato festeggiato come un “avvenimento” mentre ha rappresentato una  grande sconfitta.

I locali dati dal Comune in comodato alla CRI erano stati dallo stesso Comune dichiarati inagibili,perché in  pessime condizioni di manutenzione e di igienicità............. LEGGI TUTTO

 

 

28 aprile 2017

LA LEGGE ELETTORALE : ricominciano le danze


Il Presidente della Repubblica Mattarella constatata la grande confusione che al momento pervade l’intero mondo politico italiano, ha rivolto un formale appello ai Presidenti dei due rami del Parlamento per sollecitare l’esame di una nuova legge elettorale che possa produrre risultati omogenei nelle due Camere, in occasione delle prossime elezioni politiche.    ....leggi tutto

 

 

26 aprile 2016

LE PRIMARIE DEL P.D.


Nella mia nota “ La sceneggiata della RAI” pubblicata su questa stessa testata il 23 marzo scorso, così mi sono espresso per quanto riguardava la retrocessione di Bianca Berlinguer da Direttore del TG3 a responsabile del programma “ Cartabianca”.
“Recentemente la RAI ha licenziato Bianca Berlinguer, figlia del più grande Segretario del Partito Comunista Enrico, dalla direzione di RAI 3, sembra su sollecitazioni della sua stessa parte politica, affidandole la nuova rubrica Cartabianca. Il nome della rubrica in questo caso ha tratto molti in inganno.    ......leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                  

19 aprile 2017

LETTERA APERTA
ALLA MINISTRA DELLA P.A.
MARIANNA MADIA
ROMA



Con analoga lettera aperta del 7 febbraio 2016, trasmessa anche per le vie tradizionali, avevo rappresentato fatti collegati ai numerosi crolli verificatisi in Sicilia, il più eclatante quello verificatosi il 30 dicembre 2014 relativo al viadotto “Scorciavacche” sulla strada Agrigento Palermo, “inaugurato in pompa magna soltanto una settimana prima”,ancora non collaudato.
Lettera suggeritami dal grave fatto accaduto per il crollo del ponte sulla superstrada Milano Lecco.   .....leggi tutto

                                                                                                                                                                                                

 

 

 

07/04/2917

                                   CHI SONO I COLPEVOLI ?

Una classica buccia di banana, appositamente sistemata all’interno della Commissione Affari Costituzionali del Senato, ha creato una gravissima tensione all’interno della maggioranza parlamentare.  Le reazioni più pesanti sono state quelle di Renzi e di Orlando, i due candidati di maggior peso che si contenderanno tra venti giorni la prestigiosa carica di Segretario del P.D.    ......leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                                      10 aprile 2017
 

                               FORSE QUALCOSA SI MUOVE


La stampa di questi giorni riporta la notizia che il Ministro Padoan ha predisposto una nuova proposta per la soluzione del problema delle privatizzazioni.
Conferire alla Cassa Depositi e Prestiti la gestione di partecipazioni e di parte del portafoglio investimenti del settore pubblico (Poste, Eni ed Enel) e, possibilmente allargare il perimetro dei conferimenti includendo parte del grande patrimonio immobiliare che tanti problemi sta creando alle amministrazioni pubbliche proprietarie.  leggi tutto

 

 

 

                                                                                                                                                                    29 marzo 2017

PIER CARLO PADOAN MINISTRO DELL’ECONOMIA E FINANZE


La conferma del Prof. Pier Carlo Padoan al Ministero dell’Economia e delle Finanze nel Governo Gentiloni è stata quella meno criticata in occasione della formazione del nuovo Governo.
Il motivo: le referenze riconosciute al prof.Padoan.
Grande economista, Accademico italiano, già Direttore del Fondo monetario internazionale, Consigliere economico dei Presidenti del Consiglio D’Alema e Amato, Ministro dell’Economia e Finanze nel Governo Renzi, non parlamentare.   ..leggi tutto

 

 

 

                                                                                                                                                                             20 marzo 2017

IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO

Da molti giorni , con l’approssimarsi della consultazione per la elezione del nuovo Segretario del P.D., assistiamo ad una nuova escalation di Renzi.
Ritenevamo che la sonora batosta ricevuta con la bocciatura del referendum avesse potuto modificare il suo comportamento, che è stato la vera e sola causa del disastro elettorale.          .... leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                        

                                                                                                                                                                                       23 marzo 2017

                      LA SCENEGGIATA DELLA RAI                                     
 

Con una tempestività rara nei comportamenti dei responsabili che si sono succeduti negli ultimi vent’anni, nella gestione di quello che dovrebbe essere il massimo servizio pubblico direttamente gestito dallo Stato, la RAI ha deciso la chiusura anticipata dello Show di Paola Perego. leggi tutto

 

 

 

17 marzo 2017


NELLA PATRIA DEL DIRITTO QUALCOSA NON FUNZIONA PIU’


Nel giro di 24 ore il Senato della Repubblica è stato chiamato a decidere sulla sorte del Ministro Luca Lotti e del Senatore Augusto Minzolini.
Due casi diversi nella sostanza : il primo per un avviso di garanzia ricevuto, il secondo per valutare gli effetti di una sentenza di condanna passata in giudicato.
Il Senato ha trattato i due problemi nello stesso modo, graziando entrambi gli interessati.

 

 

15 marzo 2017



CROCETTA SI RICANDIDa


Nel corso della mia ultra quinquennale collaborazione con diverse testate giornalistiche on line, ho avuto la possibilità di intrattenermi sull’attività del nostro Presidente della regione Crocetta.
Nel periodo della sua presidenza con le note del:
- 31 ottobre 2012- “ SICILIA: la riduzione del numero dei parlamentari”
. 28 marzo 2013 - “ LA VERITA’ SULLE PROVINCE “
- 28 dicembre 2013- “ ANCORA SULLA ABOLIZIONE DELLE PROVINCE”,
- 21 febbraio 2014- “LA FORZA DI CROCETTA”,
- 14 luglio 2016 - “ LA SPAZZATURA PROBLEMA IRRISOLVIBILE”
ho evidenziato sia gli aspetti negativi che quelli contraddittori della sua gestione.    leggi tutto

 

 

6 marzo 2017


LA CONSIP: una realtà in crisi


In un mio articolo dell’11 novembre 2013 dal titolo “LA SPESA PUBBLICA: le partecipazioni statali “, pubblicato su diversi giornali on linee, riportato alla pagina 108 del primo volume “Cronaca e riflessioni sulla politica italiana” così scrivevo:
“ Risulta che la maggior parte delle trenta società partecipate attenzionate gestiscono attività improprie per lo Stato il quale, invece, interviene sempre per coprire le relative perdite di gestione.  Leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                       

                                                                                                                                                                         3 marzo 2017

LA MAGISTRATURA: quasi sempre puntuale


In occasione delle recenti elezioni svoltesi negli Stati Uniti, in un mia nota pubblicata il 1° novembre scorso su diversi giornali on line e inserita anche nel mio secondo volume del libro “ Cronaca e riflessioni sulla politica italiana”, così scrivevo:
“ E’ di questi giorni la notizia che l’F.B.I., alla vigilia delle elezioni americane, ha reso noto documenti che possano configurare comportamenti non regolari tenuti dalla Clinton nel corso del suo mandato di Segretario di Stato.”. leggi tutto

 

 

 

                                                                                                                                                                          24 febbraio 2017
LA SINISTRA ITALIANA


La storia della sinistra italiana, dal dopoguerra in poi, è lastricata più di spine, ( le diverse scissioni). che di rose, ( i tentativi mal riusciti di riaggregazione).
Due in particolare le più importanti: la scissione avvenuta nel luglio del 1969 all’interno del PSIUP di Nenni con la creazione del PSDI di Saragat, quella del 1991 con la creazione di Rifondazione Comunista, primo Segretario Paolo Ferrero.     .....leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                                                                      20 febbraio 2017

DEBITO PUBBLICO

Periodicamente, ma sempre con maggiore frequenza, i nostri governanti assicurano che il debito pubblico, tenuto sempre sotto osservazione, scenderà progressivamente entro limiti più accettabili.
Sono le assicurazioni che il governi sistematicamente danno agli organismi europei per richiedere lo sforamento del rapporto debito-pil previsto dai trattati. .
.. leggi tutto

 

                                                                                                          

16 febbraio 2017

 L’INTESA ITALIA-LIBIA SU IMMIGRAZIONE

Sul problema dell’immigrazione mi sono soffermato con diverse note datate, pubblicate su diversi giornali on line.
Dopo la prima grande tragedia verificatasi al largo delle coste di Lampedusa così scrivevo in data 9 febbraio 2013 “ Creare in Libia, d’intesa con quel Governo, un centro di accoglienza per coloro i quali per motivi seriamente accertati sono costretti ad emigrare, trasportarli dopo avere registrato la loro identità, con una nave in uno o più porti del nord, agevolandoli nel raggiungere quegli agognati paesi che temono di perdere parte della loro sovranità”. ....leggi tutto

 

 

 

                                                                                                                                                                              14 febbraio 2017

ALLA VIGILIA DELLA SCISSIONE ?
 

La direzione del P.D. convocata dal Segretario Renzi ha discusso sul difficile momento che sta attraversando il partito, dopo l’esito negativo del referendum costituzionale.
Le contrapposizioni interne maturate fin dalla data di elezione di Renzi alla guida del P.D., notevolmente aumentate durante la sua permanenza alla guida del Governo, non sono diminuite dopo le dimissioni da Presidente del Consiglio.   ....leggi tutto

 

 

 

10 febbraio 2017


LETTERA APERTA PER IL PROF. PAOLO GROSSI
Presidente della Corte Costituzionale - ROMA


Ancora una volta la Corte Costituzionale, teoricamente la più alta autorità di garanzia prevista dalla nostra Costituzione, valuta parzialmente i ricorsi presentati e chiude un occhio su punti anche di notevole rilevanza costituzionale.
Più volte la Corte è stata chiamata a valutare aspetti delle leggi elettorali approvate dal Parlamento e più volte ha chiuso un occhio.    .....leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                       

                                                                                                                                                                                                         8 febbraio 2017
TRUMP PRESIDENTE


E' stata seguita da miliardi di persone la campagna elettorale per la elezione del Presidente degli Stati Uniti le quali sono rimaste perplesse del risultato che ha determinato l' elezione a Presidente di Donald Trump.
Perplesse non tanto per il modo usato da Trump nel corso della competizione, definito dalla maggioranza della pubblica opinione statunitense come il peggiore scontro elettorale che la storia ricordi, ma per i contenuti del suo programma che molti ritenevano la classica “americanata”. ....leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                     1 febbraio 2017


PAOLO STAI SERENO…


Dopo la decisione della Corte Costituzionale di non dichiarare incostituzionale la “ nomina” dei capolista, in occasione delle prossime elezioni, Renzi accentua la sua volontà di anticiparne la data per tentare di chiudere il conto aperto con la minoranza del suo partito.
Forse non userà la ben nota espressione riservata due anni fa al Presidente del Consiglio Letta.          ......leggi tutto

 

 

28 gennaio 2016

L’EUROPA MINACCIA……..


Il prossimo 1° febbraio scade il termine “perentorio” notificato al Governo dalla Commissione Europea, per comunicare le decisioni adottate per far rientrare nei termini fissati il nostro rapporto debito/pil.
Si tratta di operare una riduzione di 3,5 miliardi di euro nelle spese previste dal nostro bilancio, o di trovare un controvalore di identico importo con nuove entrate.
Senza voler considerare la forma ed i toni “ perentori” della richiesta fatta dall’alta burocrazia dell’unione, fermo restando il fatto che la richiesta scaturisce da norme in vigore approvate da molto tempo di cui si è richiesto un riesame, non possiamo non considerare alcune particolari situazioni. m  .... legi tutto

 

 

26 gennaio 2017

LA CORTE E LA LEGGE ELETTORALE


Dopo le lunghe attese, ed i pretestuosi rinvii, la Corte Costituzionale ha comunicato le proprie decisioni sulla costituzionalità della legge elettorale denominata “italicum”.
La montagna, rappresentata dal più alto organo di garanzia dello Stato, dopo lunghe, e forse animate riunioni, ha partorito il tradizionale “topolino”.  ...leggi tutto

 

 

9 gennaio 2017

 

                                                                                      IL DEBITO PUBBLICO

 

L’Europa con la sua ben nota puntualità ha notificato all’Italia lo sfondamento  del rapporto deficit / pil , che rappresenta per il nostro Paese l’affannosa ricerca di un’ entrata di circa 3.500 miliardi  di euro, o di una riduzione di spesa di uguale importo, dal momento che il Fondo Monetario ha ridotto le stime  previste dal patto di stabilità ed ha fissato la data del 1° febbraio entro la quale si dovranno dare precise assicurazioni. ...Leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                                                    2 gennaio 2017

 

                           IL SALUTO DI BARAK OBAMA AGLI ITALIANI

 

Nel corso della mia lunga collaborazione con diverse testate on line sono state pubblicate diverse mie note che hanno richiamato alcuni fatti, discutibili nella forma, di interventi  con una precisione da far invidia a quella degli orologi svizzeri

 

Vorrei ricordare i fatti più recenti:   ....leggi tutto

 

 

10 gennaio 2017


LETTERA APERTA PER IL MINISTRO DEGLI INTERNI
ON. MARCO MINNITI

 


Esimio Ministro,
desidero complimentarmi con Lei che, soltanto dopo poche settimane dal suo insediamento al Ministero degli Interni, è volato a Tripoli per incontrare i vertici del Governo libico ed esaminare tutti gli aspetti, collegati al fenomeno migrazione, modificando sostanzialmente il comportamento completamente passivo del suo predecessore il quale, per i grandi (!) meriti guadagnati nel periodo della sua permanenza al Ministero degli Interni, è stato promosso Ministro degli Esteri.    .....leggi tutto

 

 

 

3 gennaio 2017


        ANCORA SUL MATTARELLUM


Bocciata dal risultato del referendum la riforma costituzionale, indirettamente collegata anche alla necessità di operare delle modifiche alla legge elettorale approvata dalle Camere, tutti i partiti hanno sollevato la necessità di pervenire ad una nuova legge elettorale condivisa da tutti.    .....leggi tutto....

 

 

29 dicembre 2016

                              LE RESPONSABILITA' DELLE CRISI DELLE BANCHE
Sono ormai anni che quotidianamente la stampa ed mass media ci forniscono dati sempre più negativi sulla situazione del nostro sistema bancario.
Nel contempo abbiamo assistito al fallimento di diverse banche popolari, alla necessità di aumenti del capitale sociale di molte banche, aumenti che le particolari condizioni del momento hanno quasi sempre vanificato, ed oggi il dramma del Monte dei Paschi di Siena nato nel 1472, la più antica banca in attività , ritenuta anche la più longeva al mondo.   .......leggi tutto

 

 

23 dicembre 2016 
 

LA LUNGA AGONIA DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA


Ho seguito con non poco interesse la lunga agonia che ha determinato
la fine del glorioso Monte dei Paschi di Siena, la più antica Banca Italiana.
Il tentativo da parte del Governo di mantenerla in vita con un intervento pubblico,non potrà mai ridare prestigio a quel marchio che è stato per centinaia di anni il vanto del sistema bancario non solo italiano.  .....leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                                                                                                             14 dicembre 2016
                      LETTERA APERTA PER MATTEO RENZI
         Caro Matteo,
          il 3 marzo 2015 commentando la tua dichiarazione in merito alla costruzione di un patto di Governo, mi colpì la tua affermazione “ che il patto non   sia un documento  democristianese”.         leggi tutto

 

5 dicembre 2016


IL RISULTATO DEL REFERENDUM
Tanto tuonò che piovve !


Prima di iniziare le valutazioni sull'esito del referendum per correttezza devo confermare, come più volte ho affermato, che ho votato SI turandomi il naso. Ho votato SI perché speravo che dopo diversi tentativi falliti quest'ultimo, pur con tanti punti poco chiari, potesse ottenere una valutazione positiva da parte degli elettori.   ....leggi tutto

 

 

26 novembre 2016

                      CORTE COSTITUZIONALE E RIFORMA DELLA P.A.


Dobbiamo abituarci ad assistere a provvedimenti assunti con la precisione degli orologi svizzeri.
Una volta, secondo Berlusconi, una certa Magistratura era molto attenta a chiamarlo i n causa alla vigilia di importanti scadenze o, come verificatosi
a Napoli, mentre presiedeva una Assemblea alla quale partecipavano i rappresentanti dei Paesi di tutto il mondo. ....   leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                   17 novembre 2016

IL DRAMMA DEL CENTRO DESTRA


Nella mia nota pubblicata il 15 settembre scorso su questa stessa testata con il titolo “Convention Moderati”, sottolineavo la particolare situazione che si era creata con la designazione da parte di Silvio Berlusconi di Stefano Parisi, già candidato non eletto Sindaco di Milano, per gettare le basi per la creazione di un centro destra dei moderati, in vista delle prossime elezioni politiche.     .....leggi tutto

 
 

7 novembre 2016


LETTERA APERTA PER
LA MINISTRA DELLA RIFORMA DELLA P.A.
MARIANNA MADIA
ROMA


Egregia Ministra,

ho seguito e continuo a seguire con particolare interesse i provvedimenti varati nel corso della sua permanenza al Ministero della riforma della Pubblica Amministrazione.
Fatti che continuano ad accadere in molte regioni d'Italia, portati continuamente all'attenzione, mi hanno spinto ad indirizzarle questa mia nota per farle una proposta che, se lo riterrà opportuno, potrà inserirla in uno dei prossimi provvedimenti che sottoporrà all'attenzione del Parlamento. Leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                   1 novembre 2016

TUTTO IL MONDO E’ PAESE
Le elezioni americane

Nella mia nota pubblicata su questa stessa testata il 29 scorso mi ero così espresso sulla decisione della nostra Corte Costituzionale di differire la comunicazione, prevista per il 4 ottobre, della decisione presa in ordine ai numerosi ricorsi di incostituzionalità presentati nei confronti della legge elettorale approvata dal nostro Parlamento:                   leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                          29 ottobre 2016  

                                 LA LEGGE ELETTORALE E IL REFERENDUM
Con la mia nota pubblicata su questa testata il 23 ottobre scorso ho cercato di chiarire alcuni aspetti, collegati alla riforma del Senato, che stanno creando delle difficoltà all’interno del P.D. e determinando pericolosissime contrapposizioni.
Oggi cercherò di sottolineare le motivazioni fatte da parte della minoranza del P.D. nel contestare e contrastare parti della legge elettorale.

.....leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                     26 ottobre 2016

QUANDO LE CIAMBELLE RIESCONO COL BUCO
Il rinnovo della patente


Il 22 marzo 2015 su questa stessa testata venne pubblicata una mia lettera aperta per il Presidente del Consiglio nella quale descrivevo le notevoli difficoltà incontrate per sottopormi alla visita collegiale prevista per il rinnovo della patente di guida.
In particolare:       .....leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                                   23 ottobre 2016 


RIFORMA DEL SENATO E REFERERNDUM


Si avvicina la data del referendum per la valutazione delle riforme costituzionali approvate dal nostro Parlamento e sono venuto nella determinazione di fare a freddo alcune considerazioni.    ......leggi tutto

 

 

                                                                                                                                                                           13 ottobre   2016

 

                                              PARTITO DEMOCRATICO E RIFORME 

 

La recente  riunione della Direzione Centrale del P.D. ha confermato  la netta contrapposizione da tempo esistente tra la maggioranza e la minoranza del partito.

L’apertura tentata da Renzi di discutere  i temi connessi all’ eventuale modifica della legge elettorale subito dopo la celebrazione del referendum, non è stata accettata dalla minoranza Dem.     ......leggi tutto

 
 

                                                                                                                                                                   10 ottobre 2016

 CORTE COSTITUZIONALE E REFERENDUM


Con l'approssimarsi della data di celebrazione del referendum costituzionale il clima, già particolare, va assumendo toni sempre più esasperati che non lasciano intravedere nulla di buono..    leggi tutto

 
 

1 ottobre 2016

 

REDERENDUM COSTITUZIONALE:

la posizione di D'Alema

 

L' 8 settembre scorso ho pubblicato su questa stessa testata una nota dal titolo “D'Alema esce allo scoperto” commentando la nascita dei comitati del NO al referendum costituzionale organizzati dall'On. Massimo D'Alema,  in contrapposizione alle decisioni adottate dal suo partito.   leggi tutto

 

 
 

                                                                                                                                                                                                26 settembre 2016


REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 2006


Approssimandosi la data del referendum fissata per il 4 dicembre prossimo per l'approvazione della Riforma Costituzionale, ho voluto rispolverare quanto accaduto in occasione del primo referendum costituzionale svoltosi il 25/26 giugno del 2006, per la conferma della legge di revisione costituzionale proposta dal centro destra ed approvata dal Parlamento con la maggioranza assoluta dei voti. ....leggi tutto

 

 

18 settembre 2016


CONVENTION MODERATI



La crisi che sta attraversando il Movimento Cinque Stelle a Roma, dopo la elezione a Sindaco della Capitale di Virginia Raggi, ha in un certo senso offuscato quanto in questo periodo sta accadendo in campo politico. 

leggi tutto

 
 

8 settembre 2016

D’ALEMA ESCE ALLO SCOPERTO


La stampa riporta la notizia che Massimo D'Alema lancia i suoi “Comitati del Centrosinistra per il No” per aprire una nuova prospettiva alla sinistra progressista.
Dopo le sue continue dichiarazioni ed i tentativi di chiarire la sua posizione personale per giustificare il suo NO al referendum costituzionale, cosa normale all'interno di un Partito, esce allo scoperto con la costituzione di comitati per il NO. leggi tutto
 

 
 

                                                                                                                                                                                                    25 agosto 2016

                          RENZI ACCERCHIATO DAI DEM

          Continua l'infaticabile azione della minoranza DEM nel tentativo di accerchiare il Presidente /Segretario Renzi e preparare l'assalto in occasione del       prossimo referendum.
             Dopo l'infelice sortita dell'on. Cuperlo di affidare ad una personalità estranea al Partito l'incarico di tentare la riunificazione della Sinistra, argomento       recentemente da me trattato con altra nota pubblicata su questa stessa testata, l'attacco, dopo le dure critiche alla legge elettorale, oggi viene spostato al programma del Governo e più precisamente alla legge di stabilità in corso d'opera. leggi tutto

 

                                                                                                                                                                                                                             15 agosto 2016
 
                              LA NUOVA PROPOSTA DI CUPERLO
 
 Sarà stata forse l'alta temperatura verificatasi in questa calda estate per fare esternare all' On.Cuperlo, uno dei maggiori responsabili della minoranza del P.D. ed acerrimo avversario del Presidente/Segretario Renzi, la proposta che per ricompattare la sinistra sarebbe necessario ricercare un personaggio estraneo alla politica.   ....leggi tutto

 

 

3 luglio 2016
 

DIFFERENZA TRA GIUSTIZIA ITALIANA

E QUELLA AUSTRIACA



Nella mia nota “ La riforma elettorale ritorna alla Camera”, pubblicata il 30 giugno scorso su questa testata giornalistica on line, avevo sottolineato il diverso comportamento della nostra Corte Costituzionale che ha dichiarato incostituzionali molte parti del cosiddetto “porcellum” e del TAR del Piemonte nella valutazione delle irregolarità riscontrate in occasione dell' elezione di quell' all'Assemblea Regionale..... leggi tutto

 

 

1 luglio 2016

SOFFERENZE BANCARIE e STRESS TEST

Dopo la valutazione delle nostre banche fatta con il famoso “stress test”, che ha riconosciuto la solidità del nostro sistema con la sola eccezione della particolare situazione del Monte dei Paschi, ritengo opportuno fare un po’ di chiarezza sulla effettiva situazione delle cosiddette “ sofferenze bancarie” che tante preoccupazioni, e altrettante speculazioni, hanno creato negli ultimi anni. .... leggi tutto

 

 

28 luglio 201

MARCHIONNE COPIA DRAGHI


Il giorno 8 dicembre 2014 una mia nota dal titolo “ Le conferenze di Mario Draghi” pubblicata su questa testata giornalistica sottolineava l’inopportunità dell’orario prescelto dal Presidente della BCE Mario Draghi per le sue conferenza stampa.
leggi tutto

 

 

14 luglio 2016

LA SPAZZATURA: problema irrisolvibile
 

Da oltre vent’anni quasi giornalmente i media ci raccontano della spazzatura che inonda a turno quasi tutte le città d’Italia, ed in particolare quelle della Sicilia. Da anni registriamo tutti i discorsi fatti sulla dislocazione di nuove discariche e sulla installazione di un numero imprecisato di termovalorizzatori per lo smaltimento dei rifiuti. A dare un alibi all‘incapacità della politica a risolvere in modo serio il........  leggi tutto 

 
 

30 giugno 2016


LA RIFORMA ELETTORALE
ritorna alla Camera

 

Proprio alla vigilia della sua entrata in vigore, il 1° luglio 2016, S.E.L. ha presentato una mozione che dovrebbe riportare all'esame del Parlamento la riforma elettorale approvata dopo tante tempestose sedute.
Il tentativo, che da un punto di vista formale e sostanziale non porterà ad alcun risultato, ha soltanto lo scopo di far discutere, non solo i parlamentari, di un tema di grande rilevanza per la pubblica opinione.    .... leggi tutto

 
 

                                                                                                                                                       28 giugno 2016

NUOVI PROBLEMI PER L'EUROPA

L'uscita della Gran Bretagna dall'euro oltre a creare i previsti problemi ai paesi dell' eurozona, ha creato problemi a quasi tutti i paesi del mondo.
Gli Stati Uniti si sono mossi con l'urgenza che il caso richiedeva, inviando a Bruxelles il Segretario di Stato John Kerry per seguire da vicino i primi effetti della situazione creata dal referendum inglese.
Anche il Giappone e la Cina hanno manifestato serie preoccupazioni per quanto sta accadendo in Europa,   ... leggi tutto

 

                                                                                                                                     24 giugno 2016
   IL REFERENDUM INGLESE

   Tanto tuonò, che piovve |

L'Inghilterra ha scelto con referendum di uscire dall'area europea.
Problema che si è trascinato per circa quindici anni, dal momento che
l'Unione europea sancita con il trattato di Maastricht , artefice il Presidente Prodi, deliberò la istituzione della moneta unica con decorrenza 1° gennaio 2002.  ....leggi tutto

 
 

20 giugno 2016 

ELEZIONI AMMINISTRATIVE
I ballottaggi


A risultati ufficiali acquisiti non posso non fare alcune considerazioni sull'esito dei ballottaggio nelle maggiori città italiane.
Scontato, secondo le previsioni della vigilia, il risultato di Napoli con la rielezione De Magistris, il quale non è catalogabile tra le formazioni politiche tradizionali, prevista anche l' elezione della Raggi a Roma.

...leggi tutto

 
 

                                                                                                                                                   15 giugno 201

                       LETTERA APERTA PER IL PRESIDENTE RENZI

Il 13 corrente è stata pubblicata una mia nota con lo stesso titolo la quale, dopo avere sottolineato i difficili rapporti all'interno del P.D. così concludeva “ Con altra nota cercherò di sottolineare altri aspetti, che riguardano il programma del Governo, che potranno negativamente influenzare gli elettori in occasione del previsto referendum.”
Il titolo apparso recentemente su un giornale “RENZI ALL'EUROPA:       leggi tutto

 

 

                                                                           

                                                                                            13 giugno 2016

RICORDI DELLA SOCIETA' SPORTIVA ENNA CALCIO


In questi giorni la stampa italiana ha dato la notizia che la Federazione Calcio ha nominato allenatore della nazionale il tecnico del Torino Giampiero Ventura. 
leggi tutto

 

                                                                                                                                                     2 giugno 2016

     LE INTERCETTAZIONI DI NAPOLITANO


La stampa ha dato notizia che l'ex Magistrato, ed ora Avvocato
Ingroia, si appresta a scrivere un romanzo nel quale ci sarà anche
spazio per le famose intercettazioni dei colloqui tra il Presidente Napolitano
ed il Ministro Mancino..  leggi tutto

 

 

23 maggio 2016


               ANCORA SUL REFERENDUM

In data 6 maggio scorso ho pubblicato su questa, e su altre testate on line, una nota relativa a “ La campagna per il referendum”.Dopo avere elencato gli argomenti che potrebbero in un certo senso influenzare l'elettorato in senso negativo, concludevo “ spero che le polemiche che si svilupperanno nel corso della campagna referendaria sulle modifiche sopra riportate, e su certi aspetti della legge elettorale che tratterò con altra mia nota, non determineranno un risultato negativo”.    Leggi tutto

 
 

15 maggio 2016


     LA 54^ CHARTER DEL LIONS DI ENNA


Nei giorni scorsi, alla presenza delle maggiori cariche lionistiche del Distretto, il Lions, Club di Enna ha celebrato il 54° anniversario della sua fondazione.
La serata si è sviluppata seguendo le tradizionali forme con i discorsi della Presidente del Club Angela Arengi che ha svolto la sua brillante relazione sull'attività del Club e con gli interventi di rito da parte delle Autorità Lionistiche presenti ed in particolare quello del Governatore Francesco Freni Terranova. ....leggi tutto

 
 

3 maggio 2016

INIZIATA LA CAMPAGNA PER IL REDERENDUM


Domenica scorsa il Presidente del Consiglio Renzi ha ufficialmente dato inizio alla campagna per l'approvazione del referendum relativo alle riforme costituzionali, approvate in doppia lettura dalle Camere con la prevista maggioranza assoluta.
L'art.138 della Costituzione prevede che “ Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna della Camere con la maggioranza di due terzi dei suoi componenti” ...... leggi tutto

 
 

25 aprile 2016  

 

MAGISTRATURA  E  POLITICA

 

Eravamo abituati qualche tempo fa a periodiche contrapposizioni tra politici e Magistratura e speravamo che con il tempo i rapporti potessero sempre migliorare.

Era il tempo degli attacchi di Berlusconi, non alla Magistratura ma ad alcuni Magistrati del Tribunale di Milano, nei confronti dei quali nutriva seri dubbi di “ terzietà “ nella valutazione delle sue numerose pratiche giudiziarie. ....leggi tutto

 
 

18 aprile 2016


I RISULTATI DEL REFERENDUM


Come volevasi dimostrare.
Anche la valutazione del risultato del referendum ha lasciato gli stessi strascichi che normalmente lasciano in Italia i risultati di tutte le elezioni.
...
leggi tutto

 

 

                                                                                                                                        Enna 14 aprile 2016

 ANCORA SUL DEBITO PUBBLICO

 

Finalmente il Governo ha varato il provvedimento “Fondo Atlante” nel tentativo di salvare due Istituti di Credito ubicati nel Veneto e, forse, per  potere essere utilizzato anche da altri Istituti di Credito.

Di fronte alla dilagante crisi delle banche, causate anche dalla cattiva informazione sull' effettivo rischio delle cosiddette  “sofferenze bancarie”, il Governo ha trovato una soluzione che dovrebbe attenuarne gli effetti negativi........leggi tutto

 
 

.....11 aprile 2016


L’INFORMAZIONE TELEVISIVA


Alcuni giorni fa alle ore sette del mattino, giocando con il telecomando della televisione, mi sono soffermato su un canale che trasmetteva una discussione sui consueti temi della politica nostrana.    
leggi tutto

 

7 aprile 2016

LA CALDA PRIMAVERA DEL 2016


La nostra politica tenta di riscaldare l' inizio di questa inclemente primavera.
Attenuata la polemica sugli immigrati diversi sono i problemi che giornalmente vengono portati all'attenzione della pubblica opinione.
leggi tutto

 

 

22 marzo 2016
 

BERLUSCONI E' RITORNATO A PALERMO
Sono trascorsi solo otto anni dall'ultima visita a Palermo da parte dell' on. Silvio Berlusconi, venuto finalmente per tentare di ricucire quei cocci che lui stesso ha sparso, non solo in Sicilia ma nell'intero Paese. leggi tutto

 

3 marzo 2016 


         VERDINI ED IL P.D.

Dopo l'approvazione da parte del Senato del disegno di legge relativo alle unioni civili è scoppiata, espressione non tanto appropriata dal momento che dura da parecchio tempo, la netta contrapposizione tra la maggioranza e la minoranza all'interno del P.D.      leggi tutto

 

                                                                                                      28 febbraio 2016

APPROVAZIONE DELLA LEGGE SULLE UNIONI CIVILI


Anche l'approvazione della legge sulle unioni civili ha lasciato una lunga scia di critiche e commenti vari. Il Premier Renzi si è dichiarato soddisfatto del risultato ottenuto, senza sottolineare che ha dovuto pagare un costo non previsto al N.C.D. di Alfano per la votazione della fiducia posta dal Governo per l'approvazione del provvedimento.   ...leggi tutto

 
 

22 febbraio 2016

 

RENZI SI E' INCARTATO

  

Abbiamo seguito con un certo interesse il dibattito che si sta svolgendo per l'esame del disegno di legge “di iniziativa parlamentare” relativo alle unioni civili.

Il Presidente Renzi ,che non vuole lasciare la scena, si è incartato nel tentativo di volere dirigere ad ogni costo l'iter parlamentare di questo provvedimento, senza tener conto che questo suo comportamento poteva ,e può ancora, mettere la classica buccia di banana per le sorti del suo governo.  ...leggi tutto

 
 

                                                                                           

21 febbraio 2016
BERLUSCONI RITORNA


Con l'approssimarsi delle elezioni per il rinnovo delle amministrazioni comunali che coinvolgeranno anche quattro importanti comuni  (Roma,Milano,Napoli e Torino) , l'ex Presidente del Consiglio ritorna spesso in video per sostenere i candidati di quello che resta del vecchio centrodestra.        .....leggi tutto

 

 

                                                                                                          12 febbraio 2016

IL PACCO DI NATALE DI MARCHIONNI

Il Presidente del Gruppo FIAT Marchionni ha pensato di regalare, in occasione
delle festività natalizie, un “pacco” agli azionisti del gruppo.  ..leggi tutto

 

12 febbraio 2016
 

DEBITO PUBBLICO E CRISI FINANZIARIA


Due problemi sono da alcuni giorni tornati all'attenzione dell' opinione pubblica: il grosso debito pubblico e l' andamento negativo della borsa con il conseguente aumento della spread.    .....leggi tutto....

 
 

 

3 febbraio 2016


L’ INVOLUZIONE DI RENZI CONTINUA
Nel mio articolo pubblicato su giornali on line in data 15 febbraio 2014, dal titolo
Passaggio della campanella da Letta a Renzi”, riprodotto anche nel mio libro recentemente pubblicato “Cronaca e riflessioni sulla politica italiana” , così mi esprimevo.

......leggi tutto

 

 

 

Presentato all’ ‘Al Kenisa’ di

 

Enna il libro di

 

Angiolo Alerci

 

“Cronaca e riflessione sulla politica italiana” ....... Leggi Tutto

 
 

21 gennaio 2016


LA CRISI DELLE BANCHE


Da un po' di tempo i giornali , le radio e le televisioni ci intrattengono su due problemi che, per la loro portata, interessano milioni di persone.
Il fallimento e, nel contempo, il salvamento di quattro banche popolari del centro Italia ed il notevole importo delle sofferenze bancarie. ...leggi tutto

 
 
                   PREFETTURA E QUESTURA             30 dicembre 2015
 
 Nei giorni scorsi abbiamo appreso la notizia del trasferimento presso la Prefettura di Isernia del nostro Prefetto dr.Fernando Guida, che tanto bene ha operato nella nostra provincia.
 Oggi apprendiamo che anche il Questore Ferdinando Marino lascerà la nostra Questura perché collocato in pensione.   leggi tutto
 
AL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA
 presso il Tribunale di
 MILANO
 
 Io sottoscritto ALERCI Angiolo domiciliato in Enna Via Varisano 21, espongo
 quanto segue:
 Il giorno 8 dicembre 2014, dopo aver assistito alle ore 14,30 alla tradizionale conferenza stampa che il Presidente della Banca Europea dr.Mario Draghi ci riserva quasi settimanalmente, ho pubblicato su diversi giornali on line (Startnews, Ennapress, Ethosassociazione e libero 24x7) la nota ( all.1) con la quale sottolineavo la inopportunità di fare le sue “importanti” dichiarazioni a borse aperte.  ....leggi tutto
 

 

7 novembre 2015

 

IL FUTURO  AMMINISTRATIVO  DI  ROMA

 

 

Esattamente settantacinque anni fa nel 1946,in occasione delle prime elezioni amministrative dopo la caduta del fascismo l’ing.Salvatore Rebecchini della D.C.Sindaco eletto, constatò che in seno al Consiglio non vi era una omogenea maggioranza che potesse consentire un serio governo della città e rassegnò le dimissioni, determinando lo scioglimento del Consiglio.

leggi tutto

 
 

LA RIFORMA DEL SENATO

17/10/2915


Lettera aperta per

Il Ministro per le Riforme Costituzionali
Elena Maria Boschi

La Presidente della Commissione Affari
Costituzionali del Senato
Sen. Anna Finocchiaro

Ho assistito al lungo travaglio che la proposta di abolizione del
bicameralismo paritario completasse l'intero iter parlamentare, tenuto conto che l'ultima approvazione è da ritenersi già acquisita per la larga maggioranza esistente alla camera dei Deputati, perché sia valutato un aspetto del problema. ....Leggi tutto

 

16 settembre 2015



LIBERALIZZAZIONE PREZZO CARBURANTI



Uno dei più importanti provvedimenti adottati dal Presidente Monti è stato quello riguardante la liberalizzazione del prezzo dei carburanti.
Venne così interrotta l'azione fraudolenta delle Società petrolifere che, mentre erano in continua lotta tra di loro per accaparrarsi le forniture del greggio, imponevano nel mondo un cartello per evitare la concorrenza, impegnandosi a fissare alcuni parametri quali le condizioni di vendita,il livello dei prezzi, l'entità della produzione e le zone di distribuzione. .....leggi tutto

 
 

26 agosto 2015


“I CORAGGIOSI DI FERRANDELLI”



Il giornale di Sicilia del 23 agosto riporta una notizia così titolata:
Proposta dei coraggiosi – Ferrandelli: abolire la zavorra dello Statuto.
“ La madre di tutte le battaglie,la prima e la più impostante sfida coraggiosa che intraprenderemo nei prossimi giorni, sarà infatti per eliminare quella che da opportunità si è trasformata in ostacolo,in una zavorra: l'autonomia speciale.” ...leggi tutto

 
 

8 agosto 2015


IL CALDO AUTUNNO 2015

Il Senato della Repubblica, al termine delle “meritate” ferie estive, aprirà i suoi battenti per riprendere i consueti spettacoli di cui gli italiani, in questo periodo, ne stanno avvertendo la mancanza.
Ma la stampa ed i media ce ne anticipano i titoli: Riforme, pronto oltre mezzo milione di emendamenti, mentre da parte del Sen. Calderoli è stato ufficialmente dichiarato che la Lega ne sta preparando solo un milione. ..leggi tutto

 
 

29 luglio 2015


LA REAZIONE DI BRUNETTA AL PROGRAMMA DI RENZI

Il solenne annuncio fatto dal Presidente Renzi di una progressiva riduzione del carico fiscale alle famiglie ed alle imprese, ha dato la possibilità all'On. Brunetta di fare le sue consuete esternazioni.
Dopo avere contestato punto per punto le proposte fatte dal Presidente Renzi, ha continuato a ricordare agli italiani , cosa che ormai fa quasi giornalmente, che soltanto durante i governi Berlusconi non erano state aumentate le tasse.
Affermazione solo in parte veritiera.    .....leggi tutto

 
 

27 luglio 2015

IL NERVOSISMO DELLA MINORAMZA DEM


L'ultima rottura creatasi all'interno di Forza Italia con l'uscita del gruppo che fa capo al Sen. Verdini, ha creato un forte nervosismo all'interno della componente di minoranza del P.D. che vede completamente annullata la strategia di ricatto da tempo messa in atto nei confronti di Renzi e della maggioranza del P.D. ....leggi tutto

 
 

20 luglio 2015


RENZI: IL GIOCO DELLE TRE CARTE ?

Ho ascoltato con particolare attenzione il discorso tenuto da Renzi in occasione della festa dell'Unità , trasmesso in diretta TV, e ne ho apprezzato la chiarezza con la quale ha ritenuto di informare il popolo diessino ed il popolo italiano del suo programma. articolato fino alla scadenza ordinaria del Parlamento prevista per il 2018.     .....leggi tutto

 

 

14 luglio 2015


ARMISTIZIO TRA EUROPA E GRECIA


La stampa ed i media si sono sbizzarriti nel definire il risultato raggiunto all'ultimo minuto, nella definizione del rapporto tra i paesi dell'Unione Europea e la Grecia.    ....leggi tutto

 

 

10 luglio 2015


LA RIFORMA DELLA SCUOLA


Anche la riforma della scuola ha ottenuto l'approvazione definitiva
da parte del Parlamento e Renzi, con una certa fatica, è riuscito nel suo intendo di fare approvare la legge entro i termini previsti. ..... leggi tutto

 

 

6 luglio 2015


IL REFERENDUM DELLA GRECIA


Nella mia nota dal titolo “La Grecia e L'Europa” pubblicata il 4 aprile scorso su questa stessa rubrica così concludevo:
“La verità è che l'Europa continuerà ad assecondare le richieste della Grecia, non tanto perché le condizioni poste sarebbero accettabili, ma perché la Grecia sta giocando la partita nascondendo un asso nella manica. ....leggi tutto

 

 

                                                                                     

25 giugno 2015


I miei rapporti con Renzi



Dal momento in cui Matteo Renzi vinse le primarie e divenne il Segretario del più grande partito italiano, con articoli pubblicati on line su questa stessa rubrica, ho intrattenuto un continuo costante rapporto con Renzi, che non ho conosciuto personalmente.
Rapporto epistolare dal momento che tutti gli articoli che direttamente chiamavano in causa il Presidente Renzi, sono stati regolarmente recapitati allo stesso utilizzando l'indirizzo di posta elettronica, dallo stesso diffuso per mantenere un contatto diretto con i cittadini. ... leggi tutto
 

 

19 giugno 2015


COME VOLEVASI DIMOSTRARE

Nella mia nota pubblicata su questa stessa rubrica il 4 aprile scorso dal titolo “La Grecia e l'Europa” , dopo avere sottolineato il gioco diplomatico che si sviluppava e continua a svilupparsi tra la Grecia e l'Europa, nel tentativo di salvare la Grecia da una possibile fallimento, concludevo che Tsipras certamente avrebbe intavolato rapporti con il Presidente Putin, da usare come arma di ricatto nei confronti dei “duri” della Commissione europea.

....leggi tutto

 

 

15 giugno 2015

 

LA MAFIA DI ROMA CAPITALE


In occasione di una mia nota pubblicata il 31 dicembre scorso su questa stessa testata dal titolo “Parlamentari inquisiti”, ho commentato la situazione in cui si trovava nel 1993 gran parte dei parlamentari inquisiti nel corso della famosa tangentopoli.  .... Leggi tutto

 
 

13 giugno 2015


MATTEO DALLE PAROLE AI FATTI


Assistiamo molte volte al giorno ai continui proclami del Presidente Renzi propinatici da tutti i media.
Proclami che parlano del programma realizzato e di cantieri in corso per il completamento di quanto promesso.   ....leggi tutto

 

Nel corso dell’anno sociale 1977/78 mi venne data la possibilità,.

nella mia qualità di socio,  di introdurre un dibattito in seno al Lions

Club di Enna,  in vista delle prime imminenti elezioni europee.

Oggi che l’Europa vive uno dei momenti più difficili ho voluto

rileggere quella introduzione , sotto molti aspetti di grande attualità,

,           e di portarla a conoscenza dei lettori di questa testata giornalistica.

 

IPOTESI DI UNA NUOVA REALTA' SICILIANA

 

I fatti di natura politica ed economica che hanno caratterizzato ...... leggi tutto

 
 

8 giugno 2015

 

  IL DOPO ELEZIONI

 

 Archiviati i commenti sui risultati delle elezioni svoltesi per il rinnovo di sei Consigli regionali e di centinaia di amministrazioni comunali,  nonché le diverse interpretazioni dei relativi dati, il Governo ha fatto due annunci di una certa importanza: la ripresa dell'impegno da parte del Parlamento dell'esame delle riforme in agenda e la possibile apertura  ad alcune proposte avanzate dalla minoranza del PD. sia sulla legge che riguarda la scuola che quella relativa alla modifica del Senato. ..... leggi tutto

 
 


                                                                                                                2 giugno 2015


    LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DI ENNA

Da un attento esame dei risultati delle elezioni amministrative viene
confermato il dato che ormai certamente ci seguirà nelle altre competizioni, quello dell'astensione che si colloca intorno al 35 %.
Ma altro dato molto interessante, intorno allo stesso 35 % , è stato
.......

Leggi tutto

 

 

30 maggio 2015


GLI IMPRESENTABILI

Nella mia nota dal titolo “ I casini d'Italia” pubblicata su questa stessa testata i 27 corrente, anticipavo alcune considerazioni sulla notizia che la Commissione Nazionale Antimafia avrebbe pubblicato venerdì 29 maggio la lista degli “impresentabili” alle elezioni che si terranno domani, in molte regioni e comuni d'Italia. ..... Leggi tutto

 

 

27 maggio 2015 


I CASINI D'ITALIA

Da molti anni non c'è un giorno che i giornali ed i media non ci informano di fatti di una certa gravità che si verificano nel nostro paese.
Corruzione, peculato, abusi di ufficio, speculazioni sulla gestione degli immigrati, incidenti stradali,edifici pubblici e scuole in stato di abbandono, strade dissestate, ponti che crollano e spesso di possibili epidemie. .....

leggi tutto

 
 

 

                                                                                               20 maggio 2015

 

UN POCO  DI  CHIAREZZA  IN  FORZA ITALIA

 

 

In una mia nota pubblicata su questa stessa testata il 23 febbraio scorso, anticipavo la imminente uscita da Forza Italia del gruppo che faceva riferimento alle posizioni di critica assunte da tempo dall'Euro Deputato Fitto, capo incontrastato di quel partito in Puglia.

La discutibile posizione assunta da Berlusconi in Puglia, ..... leggi tutto

 
 

9 maggio 2015


LA NUOVA TATTICA DI RENZI


Dopo avere ottenuto l'approvazione definitiva della nuova legge elettorale, pressato dalla minoranza del suo partito, violentemente contestato sia dalla Gamusso e notevolmente infastidito dalle numerose manifestazioni di sciopero da parte dei sindacati della scuola, Renzi ha dato ......   leggi tutto

 
 

1 maggio 2015

                                                                                            ore 16,30

 

LE CINQUE GIORNATE DI MILANO

 

Quello che oggi sta accadendo a Milano, non mi riferisco alla inaugurazione

dell'EXPO ma ai disordini creati dai gruppi NO/EXPO, i quali avevano preavvertito che  in coincidenza con la manifestazione di apertura dell' Expo,   avevano anche programmato una riedizione delle famose cinque giornate di Milano, si sta verificando. leggi tutto

 

 

25 aprile 2015


                        IL FUTURO CHE CI ATTENDE


In una mia nota pubblicata su giornali on line nel gennaio scorso, dopo aver fatto delle considerazioni sulle profonde preoccupazioni da più parti manifestate in seguito al feroce attentato perpetrato a Parigi da terroristi sciiti, mi ero soffermato nel tentativo di trovare delle analogie con certe profezie fatte circa sei secoli fa da Nostradamus. Leggi tutto

 

 

22 aprile 2015


RIFORME ALL'ITALIANA



Da oltre venti anni da molte parti è stato considerato inutile e dannoso il nostro sistema bicamerale, dal momento che al Senato sono stati attribuiti gli stessi compiti che ha la Camera dei Deputati. leggi tutto

 

 

18 aprile 2015

 

CORTE COSTITUZIONALE e
LEGGE ELETTORALE:

La stretta finale


Siamo arrivati alla vigilia del grande evento: l'approvazione in via definitiva della nuova legge di riforma elettorale.
Non possiamo ancora prevedere quelle che saranno le conseguenze dal punto di vista politico, ma possiamo fin da ora valutare quello che potrà accadere a questa legge se approvata.
 Leggi tutto

 

 

15 aprile 2015  


STRATEGIA SUICIDA 


L'assemblea dei Deputati del P.D. a maggioranza ha dichiarato non modificabile la legge di riforma elettorale approvata dalla Camera che ha subito, con il passaggio al Senato, delle modifiche concordate con la minoranza del P.D. leggi tutto

 

 

9 aprile 2015


LE PROVINCE DI CROCETTA


Sono trascorsi esattamente due anni dal 28 marzo 2013, giorno in cui venne pubblicata sul giornale on line Start News la seguente mia nota:
La notizia che il Governo della Regione Siciliana, finalmente, ha soppresso le province, ha fatto il giro d'Italia ed il nostro Presidente Crocetta è stato invitato da tutte le televisioni per illustrare il contenuto e l'effetto della importante legge approvata.

 Leggi tutto

 

 

7 aprile 2015


LANDINI COME INGROIA


Il 7 dicembre 2012,con una mia nota pubblicata su giornali on line avevo commentato un certo comportamento dell'allora Sostituto Procuratore della Repubblica di Palermo dr. Ingroia il quale aveva aspramente criticato, con espressioni piuttosto pesanti,.....

leggi tutto

 
 

4 aprile 2015


LA GRECIA E L'EUROPA


Da molti anni assistiamo alle continue contese tra la Grecia e l'Europa, aggravate dalla lunga crisi che da molti anni affligge quasi tutti i paesi del nostro continente.
Crisi affrontate con gli enormi sacrifici richiesti a tutte le popolazioni, sacrifici che cominciano a dare alla crisi piccoli segni di inversione. leggi tutto

 
 

Enna 30 marzo 2015

 

LETTERA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

 

In occasione della elezione del nuovo Presidente della Repubblica, su questo stesso sito ho pubblicato un articolo augurale nel quale sottolineavo che , nel corso della mia attività politica all'interno della vecchia D.C., avevo avuto la opportunità di conoscere la famiglia politica Mattarella. leggi tutto

 

 

29 marzo 2015


LA CONTINUA INVOLUZIONE DI RENZI


In numerose note da me pubblicate su diversi giornali on line, ho espresso simpatia e valutazioni positive sul decisionismo del Presidente Renzi ma ho sempre sottolineato la necessità di moderare la forma ed il tono dei suoi interventi. leggi tutto

 

 

23 marzo 2015



ELEZIONI AMMINISTRATIVE



Si avvicinano le elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale della città e la prima impressione che ho avuto, in quest'ultimo periodo, è stata lo scarso interesse che a questo importante evento ha riservato e continua a riservare la pubblica opinione . leggi tutto

 

 

 Enna 22 marzo 2015

 

LETTERA  APERTA PER IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

 

dr.Matteo Renzi

Presidente del Consiglio dei Ministri

ROMA

 

Leggi tutto

18 marzo 2015


I CASI LUPI E CROCETTA


La notizia del giorno, che ha fatto il giro di tutta la stampa e dei media, è quella del coinvolgimento del Ministro Lupi nel nuovo scandalo scoperto dalla Magistratura nel nostro paese. leggi tutto

 

 

13 marzo 2015

IL PROBLEMA DELL'IMMIGRAZIONE


Mi ha molto sorpreso la dichiarazione del Ministro Alfano il quale, commentando le notizie che un milione di persone sono in attesa di iniziare il lungo viaggio per raggiungere le coste siciliane ..,
leggi tutto

 

 

11 marzo 2015


LE CORRENTI NEI PARTITI: ieri e oggi


Da molto tempo assistiamo alle lotte intestine che travagliano tutti i gruppi politici presenti nel nostro parlamento.
Da quando Berlusconi costrinse Gianfranco Fini .....  leggi tutto

 

 

8 marzo 2015


SUI KAMIKAZE : punti i vista diversi

Il giornale LIBERO di oggi, con un titolo a tutta pagina, indica come kamikaze il dissidente di F.I. on.Fitto e il dissidente della Lega Sindaco di Verona Tosi.  leggi tutto

 

 

Enna 3 marzo 2015


MATTEO RENZI EX D.C.


In un mio articolo pubblicato sul giornale on line start news il giorno 15 gennaio 2014, dal titolo Partito Democratico e Democrazia Cristiana, mi colpi la dichiarazione fatta da Renzi in merito alla costruzione di un patto di governo per la definizione del programma: “ che il patto non sia un documento democristianese”. leggi tutto

 

27 febbraio 2015


CHE SUCCEDE NEL P.D. ?


Giorni fa, con una mia nota pubblicata su questo stesso giornale, ho esaminato alcuni aspetti della crisi che da un po' di tempo travaglia Forza Italia.
leggi tutto

 

 

23 febbraio 2015

CHE ACCADE IN FORZA ITALIA?


Da un po' di tempo la stampa ed i media ci intrattengono su quanto sta accadendo all'interno dei tre maggiori gruppi politici.
Per motivi diversi molti parlamentari 5 Stelle hanno abbandonato il movimento, perchè non si riconoscevano più nella posizione assunta da Grillo e da Casaleggio.
leggi tutto

 

 

18 febbraio 2015


INCONTRO DELL'OPPOSIZIONE CON IL PRESIDENTE
DELLA REPUBBLICA


Il Presidente della Repubblica Mattarella ha incontrato ieri i rappresentanti di una parte dell'opposizione - Forza Italia e Sel -
che hanno protestato fino all'abbandono dei lavori del Parlamento assieme al movimento 5 Stelle e Lega Nord, ..... Leggi tutto

 

16 febbraio 2015


QUANDO LA COERENZA E' SOLO UN OPTIONAL


Alla vigilia della approvazione da parte del Senato del provvedimento di decadenza da Senatore, Silvio Berlusconi decise di fare dimettere dal Governo i propri rappresentanti motivando questa decisione “ per il bene dell'Italia, perché non erano stati rispettati gli impegni assunti da parte del Governo” e non come reazione al provvedimento successivamente adottato. leggi tutto
 

 

13 febbraio 2015


RIFORMA ELETTORALE CON FERITI


Nel corso della seduta notturna del 12 febbraio della Camera dei Deputati durante l’accesa discussione del titolo V della Costituzione, esaminando un particolare aspetto della legge elettorale e dei referendum, per la prima volta è accaduto che le opposte fazioni si sono fisicamente scontrate e più di un rappresentante è rimasto ferito. leggi tutto

 

 

11 febbraio 2015

UNA NUOVA TRAGEDIA AL LARGO DI LAMPEDUSA

Nel corso della question time di oggi l'On.Manlio Di Stefano del Movimento
5 Stelle, con un suo intervento alla Camera si è soffermato sulla nuova grande sciagura avvenuta al largo di Lampedusa che, secondo le prime informazioni, potrebbe essere ancora più grave di quella verificatasi nell'ottobre 2013.
leggi tutto

 

 

5 febbraio 2015


LA FINE DEL PATTO DEL NAZARENO


La elezione del Presidente della Repubblica ha avuto come primo risultato la fine del cosiddetto “Patto del Nazareno” sancito verbalmente tra il Presidente Renzi e l'ex premier Berlusconi.   leggi tutto

 

 

31 gennaio 2015

AUGURI PRESIDENTE

Nel corso della mia attività politica iniziata nel 1945, essendo l'unico superstite dei fondatori della Democrazia Cristiana di Enna, ho avuto la opportunità di incontrare nel tempo la famiglia politica Mattarella.
Nel 1945 l'Avv. Bernardo Mattarella .......        
Leggi tutto

 

27 gennaio 2015

Il lungo iter per l'approvazione della nuova legge elettorale
 

Oggi si è conclusa la seconda parte della lunga telenovela relativa alla approvazione della nuova legge elettorale da parte del Senato.
Legge già approvata dalla Camera dei Deputati, che alla stessa Camera dovrà ritornare per delle modifiche apportate dal Senato.
leggi tutto

 

23 gennaio 2015

LETTERA APERTA PER

IL DR. MARIO DRAGHI
Presidente della Banca Centrale Europea
FRANKFURT AM MAIN


Il 14 dicembre scorso ho trasmesso al suo indirizzo, presso la Banca Centrale Europea, una mia nota pubblicata su giornali on line dal titolo “ Le conferenze stampa di Mario Draghi”.
leggi tutto

 

21 gennaio 2015

 

LE RIFORME COSTITUZIONALI


Da molti giorni è all'esame della Camera dei Deputati la proposta di legge di modifica della Costituzione e della riforma del Senato, già esitata in prima lettura dal Senato.  leggi tutto

 

L'ATTENTATO DI PARIGI
Un presagio ?

Da molti giorni la pubblica opinione, profondamente scossa dei fatti accaduti a Parigi, nell'esprimere lo sdegno per la ferocia con la quale terroristi sciiti hanno operato, si domanda che cosa si può fare per prevenire atti di questo tipo.
Le strategie messe in atto sempre diverse e sempre più pericolose, presentano aspetti che, nonostante i larghi mezzi messi a disposizione da parte dei governi, purtroppo non saranno in grado di evitare il ripetersi di simili eventi,

leggi tutto
 

4 gennaio 2015

 

Blocco delle Accise

 

Finalmente con  la pubblicazione del decreto milleproroghe il Governo ha rinunziato al previsto aumento delle accise sui carburanti che, nel tempo hanno raddoppiato l'effettivo costo base  del prodotto.  leggi tutto

 

31 dicembre 2014

Parlamentari inquisiti
 Nel mese di luglio 1993, mentre infuriava il vento di “ mani pulite”,
l'editore Angelo Ruggieri pubblicò il libro dal titolo “Sapere di non sapere – I parlamentari inquisiti – I Deputati” con foto e storia di ognuno dei 205 indagati su 630 deputati, con una percentuale pari al 33%.  
leggi tutto

 

8 dicembre 2014


LE CONFERENZE STAMPA DI MARIO DRAGHI


Da quando Mario Draghi ha assunto la gravosa responsabilità di Presidente della Banca Centrale Europea, periodicamente ci intrattiene con delle interessantissime conferenza stampa che oggi possono essere seguite in diretta TV. leggi tutto

 

6 dicembre 2014

STANDARD&POOR'S

                                   Un colpo mancino


Nel momento in cui in Italia si lavora con il massimo sforzo per approvare quelle riforme che dovrebbero riportare il nostro paese tra quelli “normali”, l'agenzia di rating Standard&Poor's inaspettatamente decide di tagliare il rating dell'Italia in BBB- che rappresenta il penultimo stadio della valutazione.
leggi tutto
 

 

3 dicembre 2014

SPESA PUBBLICA: LE MUNICIPALIZZATE
 

Il nuovo grande scandalo che riguarda la gestione delle municipalizzate della Capitale per la dimensione del fatto ha oscurato quanto si verifica continuamente nelle municipalizzate di centri medio - piccoli.
Sull'argomento in data 8 novembre 2013, sul giornale on line Start News, avevo pubblicato un articolo che per il suo contenuto sempre di attualità
desidero riproporlo per i lettori di questa rubrica. 
leggi tutto.

 

25 novembre 2014

Elezioni Regionali

Come era facilmente intuibile i risultati delle recenti elezioni regionali svoltesi in Calabria e in Emilia sono stati messi sotto i raggi x da parte di tutte le televisioni.
I commenti, questa volta, si sono soffermati principalmente, non tanto sui voti conseguiti dai principali contendenti, ma sulla entità delle astensioni che hanno superato il 60% dei aventi diritto.  leggi tutto

 

20 novembre 2014

Anche la RAI rema contro    

A circa 50 anni siamo abituati a registrare le lotte tra i partiti per la scelta dei membri del Consiglio di Amministrazione della RAI. Negli anni '80 un armistizio. tra la D.C. di De Mita, il P.S.I. Di Craxi ed il P.C.I. Di Berlinguer, portò ad un accordo che prevedeva l'assegnazione alla D.C. della prima rete RAI ,al P.S.I. della seconda rete ed al P.C.I. della terza rete .
Nel rispetto di questo accordo divenne meno difficile procedere alla nomina dei Presidenti e dei Consigli di Amministrazione della RAI. 
 Leggi tutto

18 novembre 2014

Ancora sulla legge elettorale
 


In occasione di un meeting del Lion Club di Enna, celebrato nel corso dell'anno sociale 1987 – 88, mi venne data la possibilità di trattare un tema che da tempo mi appassionava in modo particolare : “Le leggi elettorali”.
Relazione che venne integralmente pubblicata dalla rivista ufficiale The Lion del mese di novembre del 1988. 
Leggi tutto 
 

 

31 ottobre 2014

Nuova Fiducia a Crocetta 

La notizia della nuova fiducia accordata dall'Assemblea Regionale Siciliana al Presidente Crocetta è stata variamente commentata dai diversi punti di vista.

Nessuno però ha voluto sottolineare il vero fondamento di questa fiducia.

Leggi tutto

 

29 ottobre 2014

I MISTERI DEL PETROLIO

Il 27 0ttobre del 1962 in un incidente aereo moriva a Bascapè l'ing. Enrico Mattei, Presidente del colosso petrolifero ENI.

Il 21 0ttobre del 2014 in un incidente aereo moriva  a Mosca Christophe de Margerie, Presidente del Colosso Petrolifero Total.

Uguale destino perché uguale sarà stato il movente.

Leggi tutto

 

27 0ttobre 2012

INCONTRO  CON  IL PRESIDENTE DEL LION  CLUB DI ENNA 

ANGIOLO ALERCI

 

In occasione di un recente meeting del Lion Club di Enna, Lei ha voluto commemorare il 50° anniversario della morte dell'ing. Enrico  Mattei, Presidente dell'ENI.

Come mai ha scelto questo argomento?

Leggi tutto

 

28 0ttobre 2014

STRANA COINCIDENZA

 

Il 28 ottobre fino al 1943  veniva ricordato ogni anno, con le famose manifestazioni oceaniche, il giorno dell'anniversario della marcia su Roma che portò al governo Benito Mussolini.

Dalla fine della guerra quel giorno veniva ricordato soltanto da alcuni  fanatici fascisti.

 

Leggi tutto

 

 

27 ottobre 2014

Il Ritorno di Berlusconi

In questi giorni l'on. Berlusconi torna ad essere più presente nelle trasmissioni televisive con collegamenti video, specie in occasione delle tante manifestazioni in corso per tentare la riorganizzazione di Forza Italia sul territorio.

Leggi tutto

 

 

24 ottobre 2014

DEBITO PUBBLICO

In occasione dell’approvazione da parte del Governo del patto di stabilità,  non si è tenuta nella debita considerazione che il problema dei problemi,come sollevato più volte dagli organismi europei, è la dimensione del nostro debito pubblico.

Leggi tutto

 

 

17 ottobre 2014

 Patto di stabilità 2015

Dopo tante discussioni il Governo ha varato il pattò di stabilità (ex finanziaria) per il prossimo anno.

Un documento atteso da tutti per la  importanza che potrà avere per  contribuire al superamento dell'attuale momento di crisi.

Leggi tutto

 

 

15 ottobre 2014

LA RIFORNA DEL SENATO

Il 30 aprile 2014 alle ore 20,30 mentre si cominciavano a preparare le azioni di disturbo, in vista dell'esame della proposta di modifica del Senato della Repubblica, nel clima della richiesta collaborazione da parte del Presidente Renzi ho trasmesso allo stesso una mia proposta di modifica della composizione del Senato.

Leggi tutto

                                                                                
5 ottobre 2014             

Sul T.F.R.

Da alcuni giorni i mass media intrattengono gli ascoltatori sulla possibilità di trasferire parte del T.F.R  nella busta paga dei dipendenti.
Come al solito i favorevoli ed i contrari animano ogni discussione.
Che cosa è il T.F.R....

http://www.akkuaria.com/pulsante_lampeggiante.gifLeggi tutto

 

C.R.I.-AA.htm

 

  Ass. Socio-Cult. «ETHOS - VIAGRANDE»  
Presidente Augusto Lucchese
Tel. - Fax: 095-624 27 88 -  e-mail: ethosassociazione@alice.it