* Home

* Scrivi

Manifestazione 9 luglio 2011 - Terme Acireale
Risveglio Identità Siciliana

Speranze, desideri e realtà.

 

Dopo la lunga traversata in un mare parecchio agitato, anche la fragile navicella della manifestazione “risveglio della identità siciliana” ha posto i propri ormeggi nel porto delle nebbie di una realtà isolana tutt’altro che incoraggiante.

Le onde lunghe dell’individualismo esasperato, dell’egoismo culturale, della critica pregiudiziale, del poco rispetto per il pensiero altrui - giusto o sbagliato che possa essere -, dell’ipocrita enunciazione di sermoni validi solo per gli altri ma quasi mai per se stessi, della scarsa sobrietà intellettuale, ne hanno contrastato l’approdo.

Altro che spirito di serena attenzione alla realtà di questa Sicilia che ha smarrito il comune senso della solidarietà ideale. Seguitano a prevalere più le divergenze, fatte di inguaribili egocentrismi, che le convergenze fatte di dialogo costruttivo e di “non violenza” psicologica.

L’ambigua personalità dei soliti prevenuti e incalliti contestatori dimostra, invece, che poco o niente rimane dei sentimenti di vera sicilianità, ammesso che la stessa sia mai esistita o possa esistere.

L’invocato pluralismo che dovrebbe contraddistinguere una collettività socialmente matura e rispettosa di ogni sua componente, non può esistere quando si è portati a pensare che sono sempre gli altri a sbagliare, quando presuntuosamente s’è portati a pensare che la verità sta solo in se stessi, quando s’è portati a sostenere che l’ignoranza, la scarsa qualità intellettuale, la pochezza delle argomentazioni, sono esclusivamente retaggio di chi non la pensa come noi.

Tutto ciò non è certo l’humus in cui potrebbe rifiorire lo spirito di una autentica “identità siciliana” che, almeno per il momento, è solo una utopia ammantata di speranza. 

                                                                                          luglio 2011    Luau

 

Ass. Socio-Cult. «ETHOS - VIAGRANDE»  Via Lavina, 368 – 95025 Aci Sant’Antonio

Tel. - Fax: 095-790.11.80 -  e-mail: augustolucchese@virgilio.it