* Home

* Scrivi


Auguri Italia

Malgrado i Tuoi 150 anni, purtroppo portati così così, sei sempre in grado di fregiarti dei Tuoi nobilissimi natali, della Tua fulgida immagine di bellezza, dei Tuoi incomparabili lineamenti scolpiti dalla provvida natura, del Tuo preziosissimo patrimonio monumentale, artistico e culturale lasciato in eredità da folte e straordinarie generazioni di architetti, scultori, pittori, poeti, scrittori. 
Chi mai potrebbe permettersi d’incrinare il tuo saldo rapporto con la storia del Mondo? Chi mai potrebbe negare il Tuo antico ed essenziale apporto allo sviluppo delle scienze, al progresso della civiltà, al benessere delle genti?
Potresti serenamente affermare che, ancora nell’anno di grazia 2011, possiedi tutti i crismi per tornare ad essere “faro di civiltà”, “culla del sapere”, “museo della storia”. Tutto ciò sarebbe quasi un Tuo diritto se non fossi sotto attacco di patogeni virus che minano il Tuo essere. Potresti essere un Paese invidiato e agiato se ….
· …. non avessi una inqualificabile classe politica, indegnamente foraggiata con lauti stipendi e prebende, che sembra appartenere, di massima, più alla specie delle sanguisughe che a qualcosa che possa aspirare ad essere il motore del Tuo sviluppo e del Tuo benessere futuro; 
· …. non avessi una pletora di partiti che, per correre dietro al tornaconto elettorale, oltre che ad una spropositata e irragionevole sete di potere, non riescono ad affrontare le inderogabili e vitali esigenze della collettività; 
· …. non avessi al Tuo interno le nefaste e purulente caste che, per proteggere prerogative e interessi settoriali, corrodono e intaccano i valori comuni; 
· …. non dovessi più sopportare quell’accozzaglia di biechi speculatori e approfittatori che per pura ingordigia di profitti depredano le tue risorse; 
· …. non dovessi assistere, quasi impotente, al dilagante fenomeno della corruzione che, pressoché indisturbata - se non addirittura favorita da taluni organi istituzionali -, ruba al popolo preziosissime risorse; 
· …. non avessi tutta una variegata serie di incongrui apparati di facciata, talvolta parassitari, che sciupano ingenti risorse nel mantenimento di elefantiache strutture, in parchi automobilistici e flotte di aeromobili del tutto sproporzionati alle bel scarse possibilità di bilancio, in onerosi servizi di scorta che servono più a compensare la paura di chi non fa o non sa fare il proprio dovere che ad una realistica occorrenza; 
· …. potessi bloccare l’assalto sistematico e sfrontato dell’agguerrita armata degli evasori ed elusori fiscali, talvolta protetti e consigliati da consulenti che fanno parte della politica oltre che agevolati dalla farraginosa normativa in vigore spesso artatamente predisposta; 
· …. se riuscissi a ridimensionare e rendere più consono alle effettive esigenze l’improduttivo apparato militare, fatto anche di battaglioni di ben pasciuti generali e alti ufficiali oltre che di un incongruo e costosissimo dispiegamento di mezzi motorizzati, di navi e di aerei;
· …. se, infine, riuscissi ad imbrigliare definitivamente le spinte ambigue e sobillatrici di taluni settori della politica dichiaratamente antinazionali, pur se oggi camuffati da federalisti.
Ove Tu. cara e splendida Italia, potessi liberarti da tutto ciò sicuramente potresti aspirare ad essere un Paese migliore e potresti veramente festeggiare tutti i tuoi compleanni in una atmosfera di gaudio, senza discorsi o sermoni ipocriti, senza strumentalizzazioni politiche, senza vacui dispendi di preziose risorse, senza la messa in scena di trionfalistiche manifestazioni.
Questo è il sentito augurio che i cittadini onesti e laboriosi Ti fanno pervenire! 

17 marzo 2011 

Ethos Associazione

 

Ass. Socio-Cult. «ETHOS - VIAGRANDE»  Via Lavina, 368 – 95025 Aci Sant’Antonio
Presidente Augusto Lucchese
Tel. - Fax: 095-790.11.80 - Cell.: 340-251.39.36 - e-mail: augustolucchese@virgilio.it